Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Madonie: Castelbuono dice no all’alcol

Madonie: Castelbuono dice no all’alcol
13 settembre 2012

Con l’Ord. n.95 del 07.09.2012, il Sindaco di Castelbuono, Dott. Antonio Tumminello, ha dato un giro di vite alla somministrazione di alcolici da parte dei pubblici servizi.

Queste sono le pesanti limitazioni disposte:

dal 1 ottobre al 30 giugno

  • nei giorni di apertura di domenica, lunedi, martedì, mercoledì e giovedì la chiusura dell’esercizio dalle ore 24.00 alle ore 05.00 del giorno successivo;
  • nei giorni di apertura di venerdì, sabato e prefestivi la chiusura dell’esercizio dalle ore 01.00 alle ore 05.00 del giorno successivo;
  • il divieto di vendita e somministrazione di superalcolici dalle ore 23,00.

dal 1 luglio al 30 settembre

  • nei giorni di apertura di domenica, lunedi, martedì, mercoledì e giovedì la chiusura dell’esercizio dalle ore 02.00 alle ore 05.00 del giorno successivo;
  • nei giorni di apertura di venerdì, sabato e prefestivi la chiusura dell’esercizio dalle ore 03.00 alle ore 05.00 del giorno successivo;
  • il divieto di vendita e somministrazione di superalcolici dalle ore 01.00;
  • nei giorni 24, 25, 26 e 27 luglio e nei giorni 13 e 14 settembre, rispettivamente in occasione dei festeggiamenti di Sant’Anna e del Crocifisso, i titolari dei pubblici esercizi possono determinare liberamente gli orari di apertura al pubblico

L’ordinanza fa discutere sopratutto per i rigidi vincoli imposti. Come la prenderanno, in particolar modo, i commercianti castelbuonesi che vedranno ridotti notevolmente i propri incassi durante un periodo di crisi?



Commenti

Post nella stessa Categoria