Ambiente: Cefalù sperimenta il sistema Garby per il materiali riciclabili

Ambiente: Cefalù sperimenta il sistema Garby per il materiali riciclabili
21 settembre 2012

 

Tra qualche settimana, a Cefalù, sarà avviato l’innovativo “sistema Garby” per il recupero dei materiali riciclabili.

L’interessante metodo è stato presentato oggi, al Comune di Cefalù, alla presenza del Sindaco, Rosario Lapunzina; dell’Assessore all’ambiente, Antonino Cefalù e del signor Giuseppe Piro, concessionario Garby.

Il nuovo sistema consiste nella installazione, in alcune zone della città, di eco – compattatori presso i quali i cittadini potranno conferire i materiali riciclabili. Questi veri e propri punti di raccolta saranno collocati in aree esterne al centro storico ma ad alta frequentazione e in prossimità ad alcune attività commerciali convenzionate.

I cittadini, che depositeranno i rifiuti presso i nuovi eco compattatori, si vedranno rilasciare uno scontrino, attraverso il quale potranno ottenere sconti sull’acquisto di prodotti presso i negozi che aderiscono all’iniziativa e altre forme di incentivazione.

I nuovi impianti hanno lo scopo di contribuire a portare vantaggi immediati incrementando la percentuale di rifiuti differenziati e riducendo lo spreco di risorse energetiche.

Per il Sindaco, Rosario Lapunzina, “ L’amministrazione ha fornito il proprio sostegno alla realizzazione di questo importante sistema di incentivazione alla raccolta differenziata, perché rappresenta un importante passo verso l’obiettivo di sensibilizzare sempre un maggior numero di cittadini al rispetto dell’ambiente e del territorio comunale, contribuendo a rendere la città più pulita ed accogliente e, in definitiva, più vivibile”.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria