Cefalù: furto di motociclo, scoperto l’autore

Cefalù: furto di motociclo, scoperto l’autore
22 settembre 2012

I Carabinieri della Compagnia di Cefalù hanno notificato una misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di residenza nei confronti di R. g., 24enne di Trabia, ritenuto responsabile del furto di un motociclo avvenuto a Cefalù, agli inizi di settembre. È quasi mezzanotte quando giunge una chiamata alla Centrale Operativa dei Carabinieri, segnalando dei furti di ciclomotori avvenuti in C.da Spinito. Immediatamente le pattuglie si portano sul posto e svolgono mirate ricerche dei mezzi e degli autori dei furti, soprattutto perlustrando le vie di fuga dalla cittadina normanna, in collaborazione con personale del locale Commissariato di P.S.. Le immediate ricerche, dunque, permettevano di rinvenire tre ciclomotori sulla SS. 113 verso Mazzaforno, abbandonati dai ladri che si erano dati alla fuga presumibilmente a piedi nelle campagne circostanti.
Le successive indagini, hanno consentito di identificare uno degli autori del furto, deferito pertanto all’Autorità Giudiziaria.
Nella circostanza, i motorini rinvenuti sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari. Sono in corso ulteriori indagini per identificazione i complici coinvolti nel furto e non si escludono ulteriori sviluppi.

Comunicato Legione Carabinieri



Commenti

Post nella stessa Categoria