Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Il Sindaco Lapunzina attacca su Crm il Comandante della forestale Pecoraro

Il Sindaco Lapunzina attacca su Crm il Comandante della forestale Pecoraro
1 ottobre 2012

 

 

 

Il Sindaco Rosario Lapunzina, intervenuto ai microfoni di Crm durante l’intervento radiofonico  del Comandante della stazione forestale di Lascari Roberto Pecoraro, ha criticato fortemente l’atteggiamento e l’operato di quest’ultimo e dell’intero corpo forestale.

Pecoraro inizia l’intervento accennando all’ottimo lavoro di prevenzione attuato dalle forze di vigilanza forestale , dato che si trova  riscontro, sottolinea Pecoraro, dall’assenza di incendi nel periodo di luglio ed agosto.

Il Comandante della forestale continua il proprio intervento radiofonico sottolineando i complimenti ricevuti dai cittadini per il lavoro svolto ed il proprio rammarico per le incomprensioni nate con le istituzioni, soprattutto, con il Sindaco Rosario Lapunzina.

“Siamo rimasti rammaricati dalle parole del Sindaco alle trasmissioni nazionali […] e vorrei ricordare che siamo sottodimensionati in quanto a personale forestale […] c’è qualcuno che vuole buttare benzina sul fuoco, non solo il Sindaco, e  per difendere la dignità dei lavoratori forestali che rischiano la vita non tollero che diventino il capo espiatorio del primo cittadino […] non basta essere eletto Sindaco per diventare specialista in materia di incendi boschivi, il Sindaco ha attuato dichiarazioni avventate […] noi abbiamo lavorato alla grande negli anni passati a prescindere dal Sindaco Lapunzina”.

Queste sono le parole con cui il comandante Pecoraro risponde alle critiche  di questi giorni nei confronti del Corpo Forestale.

In risposta interviene durante la trasmissione radiofonica il Sindaco Rosario Lapunzina: “Alcuni mi hanno riferito delle farneticazioni del comandante Pecoraro. Questo Commissario, risponderà delle sue dichiarazioni in altre sedi […] è stato tutto il tempo dell’incendio una persona irriguardosa nei confronti del Sindaco, dovrebbe ricordarsi che quel giorno che è scoppiato l’incendio se n’è andato a casa per fine turno lasciando l’incendio,  e chiamato dal sottoscritto ha detto che il Canadair era  andato via perchè aveva finito le ore. Il Commissario sarà oggetto di una mia richiesta specifica al Direttore Generale per rispondere del suo mancato coordinamento”.

Sembra che le fiamme non si siano ancora placate.

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria