Marsala: “Unire i cefaludesi per una rinascita della città. Ho visto tanti politici disonesti”

Marsala: “Unire i cefaludesi per una rinascita della città. Ho visto tanti politici disonesti”
6 ottobre 2012

Cefalù Web, nella giornata di ieri, aveva rivolto tre domande a Salvatore Marsala, candidato alle prossime Regionali nelle liste di Grande Sud.
Ecco le risposte:

Cosa l’ha convinta a “scendere in campo” per queste elezioni regionali?

“Ho deciso di scendere in campo perché non accetto che Cefalù che vanta tanti “politici” non aveva un suo candidato che la rappresentasse, e poi fattore più importante togliere più voti ai candidati di fuori che si ricordano di esporre la propria immagine solo in periodi elettorali”.

Perchè ha scelto il progetto di Gianfranco Miccichè?

“Ho ascoltato il progetto Miccichè e penso che sia realizzabile”.

– Quali sono gli obbiettivi che intende perseguire tramite la sua candidatura?

“I miei obiettivi sono unire i cefaludesi per una rinascita della nostra Cittá, ma questo si puó fare solo se cominciamo a essere presenti nelle sedi opportune e far sentire la nostra voce. In questi anni ho ascoltato tanti progetti di tanti politici. Il politico onesto è colui che promette cose che si possono realizzare. Il politico disonesto é chi promette cose irrealizzabili, ed io ho visto tanti politici disonesti”.



Commenti

Post nella stessa Categoria