Lo spot elettorale dell’On. Cordaro: “Ci siamo liberati di Lombardo. La Sicilia può ripartire”

Lo spot elettorale dell’On. Cordaro: “Ci siamo liberati di Lombardo. La Sicilia può ripartire”
12 ottobre 2012

Nel suo spot elettorale, l’On. Toto Cordaro (candidato alle Regionali nelle liste del Cantiere Popolare per Musumeci Presidente) propone l’estratto di un suo intervento in cui riassume, in poche parole, quella che, per lui e per il Cantiere Popolare, è la “triste” eredità lasciata dall’ex Presidente della Regione Raffaele Lombardo.

“On. Presidente della Regione,

5 anni di esercizio provvisorio, 5 anni di bilancio falso, 5 anni di recessione, il disastro della burocrazia, il disastro dell’amministrazione, 43 assessori che si sono succeduti senza iniziare un progetto, 50 direttori regionali mandati a casa. Questa è l’eredità che lei ci lascia, e cioè il disastro”.

Queste le parole che aprono a quella che, per Cordaro, deve essere una nuova stagione politica:

“Ci siamo liberati di Lombardo. Senza Lombardo ed i suoi complici, senza più sprechi, consulenze e spese inutili, la Sicilia può ripartire da un nuovo progetto che abbia al centro sviluppo e occupazione per i nostri giovani e per il futuro della nostra terra”.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria