Collesano: il sindaco denuncia la piaga del gioco d’azzardo

Collesano: il sindaco denuncia la piaga del gioco d’azzardo
27 ottobre 2012

Il sindaco G. Meli, di Collesano, ha denunciato, alle più alte autorità dello Stato, la piaga sociale del gioco d’azzardo e dei video poker che colpiscono anche piccoli centri quali Collesano.

La lettera che il sindaco ha inviato pochi giorni fa, ha ben trovato dei pareri positivi tra i quali anche quello del Ministero della Salute.
In una lettera sopraggiunta al suddetto comune nei giorni scorsi infatti, Antonio Fortino, capo della segreteria tecnica del Ministero, esprime parole di considerazione per l’impegno dell’amministrazione comunale in esame.

Ecco le parole del Ministero: ” abbiamo letto con interesse e piena condivisione la sua segnalazione, rivolta a denunziare quello che è oramai un problema sociale gravissimo, della cui portata siamo ben consapevoli. Il Signor Ministro Balduzzi ha infatti, in più occasioni, annunziato la sua volontà di regolamentare la materia per arginare gli aspetti più preoccupanti del gioco con vincite in denaro e i recenti provvedimenti legislativi rappresentano un primo passo importante in tale direzione volto, innanzitutto, a tutelare i giovani”.

Si tratta, secondo il Ministero e la giunta di Collesano, di un difficile problema da affrontare con la collaborazione sia delle istituzioni che della società civile.



Commenti

Post nella stessa Categoria