Scrutinio elezioni regionali: diretta live su Cefalù Web

Scrutinio elezioni regionali: diretta live su Cefalù Web
29 ottobre 2012

Aggiornamenti Live

16.38 Dati regionali. 2869 su 5308. Crocetta 313.904-30,883%. Musumeci 252.618-24,854%. Cancelleri 186.878-18,386%. Micciché 155.228-15,272%. Marano 63.076-6,206%. Ferro 17.880-1,759%. De Luca 11.567-1,138%. Sturzo 10.951-1,077%. Di Leo 2.550-0,251%. Pinsone 1.775-0,175%
13.02 Migliora la media oraria dello scrutinio. In cinque ore sono arrivati i dati di 7162 sezioni con una media di 143 sezioni all’ora. Con questo ritmo sarebbero necessarie ulteriori 37 ore per completare lo spoglio. (www.rosalio.it)
12:51 Dati regionali, 499 sezione 5308. Crocetta 44.874-31,523%. Musumeci 37.008-25,999%. Miccichè 23.650-16,614%. Cancelleri 22.346-15,698%. Marano 8103-5,692%. Ferro 3300-2,318%. De Luca 1204-0,846%. Sturzo 1167-0,82%, Di Leo 451-0,317%. Pinsone 248-0,174%.
12:42 499 sezioni su 5308. In vantaggio Crocetta con il 31,52%, Musumeci ha il 25,99%, Miccichè il 16,61%, Cancelleri il 15,69%, Marano il 5,69%.
12:18 Gianfranco Miccichè: «La Sicilia sta cambiando: forse stiamo assistendo alla fine dei vecchi partiti».
11:57 Sono 55 le sezioni scrutinate su 600 a Palermo. E l’impressione è che si vads verso un “testa a testa” tra il candidato del centrodestra Musumeci e quello di Pd e Udc Crocetta. Mentre Cancelleri e Micciché si giocano la “terza piazza”. Queste le percentuali: Musumeci 24,04, Crocetta 23,56%, Cancelleri 19,88%, Miccichè 19,26%, Marano 9,62%, Sturzo 1,54%, De Luca 1,19%, Ferro 0,67%, Di Leo e Pinsone 0,12%.
11:43 48 sezioni su 5308. In vantaggio Musumeci con il 25,17%, Crocetta il 23,12%, Cancelleri il 20,86%.
11:28 Domenico Naso, firma de IlFattoquotidiano.it, dalla pagina Twitter: a Catania 7 seggi su 335. Avanti Musumeci (443), poi Crocetta (352), Miccichè (260) e Cancelleri (228).
11:27 a Palermo dopo 36 sezioni su 600: Musumeci al 26,01%, Crocetta al 23,58%, Miccichè al 21,38% e Cancellieri al 19,75%
11:20 Palermo, 32 su 600. Musumeci 1952, Crocetta 1804, Miccichè 1591, Cancelleri 1516, Marano 713, De Luca 128, Sturzo 107, Ferro 48, Di Leo e Pinsone 9.
11:17 Cancelleri: «Ho dormito tranquillamente. E mi sono svegliato con i dati assolutamente confortanti di ieri sera che ci danno avanti. È un dato che prendiamo, chiaramente, con grande positività e soddisfazione. È chiaro che adesso ci aspetta un impegno molto grande e lo porteremo avanti con il massima determinazione. Entreremo all’interno del parlamento regionale, se i dati saranno confermati, da governatori della Sicilia e questa diventerà la vera vittoria dei siciliani e scriveremo una nuova pagina di storia con quel cambiamento che da tanti anni veniva auspicato diventa reale».
11:15 5 sezioni su 56 a Caltanissetta (dati dal sito del Comune). In vantaggio Cancelleri con 515 voti, seguito da Crocetta con 315, Musumeci con 263 e Miccichè con 89.
11:00 A Paternò, 9 sezioni su 47 scrutinate, Musumeci è al 35,24% con 782 voti, Crocetta al 25,10% a 557 voti, Micciché al 15,41% con 342 voti e Cancelleri al 14,96% con 332
10:58 A Palermo 14 sezioni su 600. Micciché Musumeci 664, Crocetta 661, Micciché 657, Cancelleri 508, Marano 233, De Luca 36, Sturzo 20, Ferro 15, Pinsone 4, Di Leo 3.
10:55 a Trapani 10 sezioni su 70 scrutinate. In vantaggio Musumeci con 984 voti seguito da Crocetta con 547 e da Cancelleri con 69.
10:49 Definitivo sezione 1 Messina Crocetta 67 voti, Musumeci 56, Cancelleri 41, Marano 18, Miccichè 14
10:45 Su 6 sez di Palermo tot. Cancelleri 913 Crocetta 673 Musumeci 539 Marano 408 Miccichè 171
10:36 «Da quanto emerge dai primi seggi scrutinati siamo in testa in diverse province: Siracusa, Ragusa, Caltanissetta, Agrigento e soprattutto Messina», ha invece detto Rosario Crocetta, candidato per Pd, Udc, Psi e Api.
10:34 Definitivo Sez. PA159: #M5S 21,4%; MAR 12,5%; MIC 24,1%; CRO 21,7%; STU 0,6%; DEL 1,5%; FER 1,8%; MUS 16,2%
10:32 Su 6 sez di Palermo tot. Cancelleri 913 Crocetta 673 Musumeci 539 Marano 408 Miccichè 171
10:25 MESSINA, scrutinate 21 sezioni (su un tot di 254): Crocetta 879; Musumeci 557; Cancelleri 529
Sezione Catania centro: Musumeci 140 Crocetta 101 Cancelleri 95 Fava 34 Micciche’ 31 voti validi liste regionali 407
10:09 PATTI (ME), scrutinate 6 sezioni: Crocetta 402; Musumeci 206; Cancelleri 124
10:00 Sezione 124 e 128 città di Messina. Vantaggio netto di Cancelleri su Crocetta. Distanziato Musumeci.
09:58 a Messina su nove sezioni in vantaggio Crocetta su Musumeci e Cancelleri.
09:56 Da Twitter Una sezione di Troina: Crocetta 100, Musumeci 45, Cancelleri 24.
09:44 Scrutinio definitivo Roccafiorita (comune più piccolo siciliano), scrutinio completato: Crocetta 52; Musumeci 26; Cancelleri 1
09:43 Per quanto riguarda le percentuali degli altri candidati Governatori Gianfranco Miccichè di Grande Sud sarebbe al 14,24%, Giovanna Marano di Sinistra ecologia Libertà e Italia dei Valori al 9,76% mentre sotto l’1% tutti gli altri
09:34 Su Twitter c’è chi comunica che il candidato del Movimento a 5 Stelle Giancarlo Cancelleri avrebbe vinto il primo seggio a Modica.
9:27 Leoluca Orlando: «Un dato è certo, i risultati elettorali siciliani sono chiari: la maggioranza dei siciliani non è andata a votare. Basta questo per dire che dopo Palermo anche la Sicilia conferma la morte dei partiti. […] La fine del sistema dei partiti che a Palermo si è registrata con la mia elezione con il 60 per cento di consensi in più rispetto ai consensi della coalizione che mi sosteneva e ora si conferma con il dato dell’astenionismo che sommato al voto antipartito dei grillini dà un quadro drammatico della crisi dei partiti non solo in Sicilia ma anche in Italia».
9:25 Secondo i dati rilevati dal sito PalermoReport.it, relativi a 1.250 dichiarazioni di voto all’uscita dei seggi, infatti, nella provincia di Palermo sarebbe in testa Giancarlo Cancelleri, il candidato alla presidenza per il Movimento 5 Stelle.
9:16:  Gianfranco Fini: «Se il Movimento 5 Stelle dovesse ottenere un risultato eclatante si avrebbe la riprova di una condanna dell’intero sistema politico. La condanna sarebbe evidente per tutti, anche se con quel voto non si va da nessuna parte. Ma cosa dovrebbe fare una politica seria? Si assume le proprie responsabilità e non dimentica che se non fosse nato il governo Monti oggi l’Italia sarebbe fallita”».

4.717 sezioni su 5.308

Musumeci – 25,50%

Crocetta – 30,80%

Cancelleri – 18,00%

Miccichè – 15,50%

De Luca – 1,10%

Ferro – 1,60%

Pinsone – 0.20%

Di Leo – 0.20

Marano – 6.00%

Sturzo – 0.90%

Affluenze

ORE 12.00 28 Ottobre 2012

ORE 19.00 28 Ottobre 2012

ORE 22.00 28 Ottobre 2012

 



Commenti

Post nella stessa Categoria