Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Sezione Sportiva Antimafia: prima giornata del campionato

Sezione Sportiva Antimafia: prima giornata del campionato
10 novembre 2012

Conclusa la prima giornata del campionato di calcio

organizzato dalla Sezione Sportiva Antimafia di Palermo

 

Polizia Municipale, Libera, Ordine degli avvocati e Sezione Sportiva Antimafia in testa alla classifica. Inflitto all’Ordine dei medici lo 0-3 a tavolino

 

PALERMO – Si è conclusa oggi la prima giornata del campionato di calcio “Sport-Legalità 2012-13”. Dopo il 3 a 0 a tavolino inflitto all’ordine dei medici a vantaggio della Polizia Municipale di Palermo, soltanto “Libera” (che ha superato l’Ordine dei giornalisti – nella foto – per 3 a 1), Ordine degli avvocati (vincente 2-0 sull’A.N.P.S. Palermo) e la Sezione Sportiva Antimafia di Palermo (2-0 sul CRAL Provincia Regionale di Palermo)  hanno colto il bottino pieno in questo primo blocco di gare. In parità, invece, le gare Guardia di Finanza-Addio Pizzo (3-3) e Unione Sportiva Don Bruno di Bella-Cral Amap (1-1). Adesso le rappresentative impegnate nel torneo intitolato “Un calcio alla mafia, due mani alla legalità”, in ricordo delle vittime della mafia, che fa parte del progetto Ministeriale Sport Legalità in collaborazione con la Nazionale Italiana Magistrati e il Comitato provinciale di Palermo del CONI, ha ricevuto il Patrocinio dell’Assessorato al Turismo e Sport della Regione Siciliana, della Provincia Regionale di Palermo, dell’Assessorato allo Sport della Città di Palermo, dell’Assemblea Regionale Siciliana, della Coldiretti Sicilia, dell’ANCE Palermo, dell’Associazione costruttori edili e affini di Palermo e provincia e della Confcommercio di Palermo, avranno a disposizione quattro giorni per rifiatare. Si tornerà, infatti, in campo mercoledì 14 con la sfida tra “Addio Pizzo” e Polizia Municipale in programma, sempre al Velodromo Borsellino, alle ore 19,45. La direzione delle gare è sempre affidata agli arbitri della Sezione ASI di Palermo con la supervisione di Salvatore Ramondino.

.



Commenti

Post nella stessa Categoria