Madonie: i sindaci chiedono incontro con i vertici della Sais e dell’Anas per migliorare il trasporto pubblico

Madonie: i sindaci chiedono incontro con i vertici della Sais e dell’Anas per migliorare il trasporto pubblico
13 novembre 2012

 

In questi giorni i sindaci di Castellana Sicula, Petralia Sottana, Petralia Soprana, Blufi e Caltavuturo chiedono un incontro con i vertici delle società Sais e Anas, le quali si occupano di trasporti pubblici.

I sindaci chiedono questo incontro al fine di sviluppare una strategia per migliorare la qualità del servizio tra le province di Palermo, Caltanissetta, Enna e Catania.

L’idea dei sindaci è quella di richiedere all’Anas l’autorizzazione alla Sais per istituire delle fermate allo svincolo di Tremonzelli, che diventerebbe lo snodo dei collegamenti tra tutti i centri dell’entroterra siciliani e i grossi capoluoghi.

La soluzione si ricerca al fine di diminuire i disagi a cui sono sottoposti, in particolare misura, i pendolari delle alte Madonie.



Commenti

Post nella stessa Categoria