Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Termini: le istituzioni e la chiesa incontrano il FAI

Termini: le istituzioni e la chiesa incontrano il FAI
15 novembre 2012

Chiesa dell’Annunziata, il Sindaco Burrafato e Don Francesco Anfuso incontrano il Capo delegazione FAI di Palermo

La sesta edizione del censimento “I luoghi del cuore”, iniziativa indetta dal FAI in collaborazione con Intesa San Paolo, ha visto quest’anno la segnalazione della chiesa Maria SS. dell’Annunziata di Termini Imerese tra i possibili luoghi del cuore da salvare.
La votazione on line, ma anche con segnalazione cartacea per chi non ha la possibilità di utilizzare internet, vede la Chiesa dell’Annunziata al primo posto in Sicilia e al quinto in Italia.
Ieri 14 novembre il sindaco Totò Burrafato con don Francesco Anfuso ha incontrato il Capo delegazione FAI di Palermo, la prof.ssa Rita Cedrini che ha voluto visitare di persona la chiesa dell’Annunziata. “Il bene monumentale – ha dichiarato la Cedrini – merita certamente l’attenzione del FAI che ogni anno, grazie a una commissione di esperti valuta la possibilità di “salvare” un bene patrimoniale del nostro Paese, che senza alcun intervento, andrebbe probabilmente perduto”.
La prima selezione avviene comunque attraverso il numero dei voti, per cui sarà esaminato il bene più votato.

“Perciò occorre votare ancora (c’è tempo fino alla fine di novembre) – ha sottolineato il sindaco Totò Burrafato – affinché con l’aiuto del FAI questo monumento, ormai divenuto icona della nostra Città possa tornare ai suoi antichi splendori”.

Erano presenti all’incontro il presidente del Consiglio Stefano Vitale, don Francesco Anfuso, Antinello Urbano (consigliere comunale, Ora Termini), Salvina Giambra Cucinella, referente regionale FAI, Michele Panzeca, referente territoriale (Caccamo-Termini Imerese) FAI.

 

Aurora Rainieri



Commenti

Post nella stessa Categoria