Conclusa la II giornata del Torneo di calcio “un calcio alla mafia” dedicata a Calogero Zucchetto

Conclusa la II giornata del Torneo di calcio “un calcio alla mafia” dedicata a Calogero Zucchetto
17 novembre 2012

 

Nel girone A comandano con 4 punti Guardia di Finanza e “Addio Pizzo”. Nei gironi B e C,

punteggio pieno rispettivamente per l’Ordine degli avvocati e la “Sezione Sportiva Antimafia”

 

Campionato di calcio “Sport-Legalità 2012-2013”: conclusa la seconda giornata

interamente dedicata alla memoria dell’Agente della Polizia di Stato,

Calogero Zucchetto, ucciso da due spietati killer la sera del 14 novembre 1982

 

 

PALERMO – Si è conclusa oggi la seconda giornata del campionato di calcio “Sport-Legalità 2012-13” interamente dedicata all’Agente Calogero Zucchetto (nella foto), il poliziotto ,nato a Sutera, che collaborò con il commissario Ninni Cassarà e che venne ucciso con cinque colpi di arma da fuoco da due killer in sella ad una moto, la sera di domenica 14 novembre 1982 all’uscita dal bar “Collica” in via Notarbartolo a Palermo.

Giornata, quindi, alla memoria di uno dei martiri della lotta alla mafia che, a distanza di 30 anni da quel maledetto giorno, il Comitato di Palermo della Sezione Sportiva Antimafia ha voluto dedicargli considerato che il Progetto ministeriale “Sport-legalità: un calcio alla mafia, due mani alla legalità” è realizzato in ricordo delle vittime di mafia.

Per l’aspetto prettamente sportivo della manifestazione, ecco la situazione nei tre gironi, al termine della seconda giornata di gare. Nel girone A in testa con 4 punti Guardia di Finanza e “Addio Pizzo” seguite dalla Polizia Municipale di Palermo e dall’Ordine dei medici a quota 0 (Ordine dei Medici e Polizia Municipale devono però recuperare la gara della prima giornata in programma il prossimo 3 dicembre alle 20,30). Nel girone B Ordine degli avvocati a punteggio pieno con 6 punti. Seguono Cral Amap con 4 e Don Bruno Di Bella con 1. Chiude, con 0 punti, l’Associazione Nazionale Polizia di Stato. Nel girone C, infine, punteggio pieno per la Sezione Sportiva Antimafia, a quota 6 punti. Segono “Libera Palermo” e Cral Provincia Regionale di Palermo con 3 punti, chiude l’Ordine dei giornalisti a quota 0.

«Il progetto Ministeriale “Sport Legalità” – realizzato in collaborazione con la Nazionale Italiana Magistrati e il Comitato provinciale di Palermo del CONI prevede anche una serie di convegni dedicati ai giovani» riferisce Vincenzo Lipari, presidente della Polisportiva Alpha Athletic Generation, organizzatrice dell’evento. «Inoltre – conclude – nei primi di dicembre, con il supporto di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza, il Comitato di Palermo della Sezione Sportiva Antimafia inaugurerà una scuola calcio per bambini i quali saranno seguiti giorno dopo giorno dagli istruttori “prestatici” da queste istituzioni». Per maggiori informazioni potete inviare una mail al seguente indirizzo: icas_studi@libero.it



Commenti

Post nella stessa Categoria