“Un calcio alla mafia, due mani alla legalità”, domani sera Libera-Sezione Sportiva Antimafia

“Un calcio alla mafia, due mani alla legalità”, domani sera Libera-Sezione Sportiva Antimafia
22 novembre 2012

Domani alle 19,45 al Velodromo Borsellino, per il girone C, la capolista

Sezione Sportiva Antimafia, affronta la rappresentativa di “Libera Palermo”

 

PALERMO – Con inizio alle 19,45 si gioca domani al Velodromo Borsellino l’incontro tra la rappresen-tativa dell’associazione “Libera” e quella della Sezione Sportiva Antima-fia, gara valida per la terza giornata del girone C del campionato di calcio “Sport-Legalità 2012-13”. Arbitra l’incontro Daniele Di Giovanni della Sezione ASI di Palermo. Al comando del girone, a punteggio pieno, la formazione della Sezione Sportiva Antimafia seguita a tre lunghezze da “Libera” a pari merito della rappresentativa del Cral della Provincia Regionale di Palermo. Chiude la classifica l’Ordine dei giornalisti fermo ancora a quota zero punti. L’intero terzo turno della manifestazione, in ricordo delle vittime di mafia, è dedicato alla memoria di Biagio Siciliano e Giuditta Milella, i giovanissimi alunni del Liceo Meli di piazza Croci a Palermo travolti il 25 novembre del 1985, dall’auto della scorta dei magistrati Borsellino e Guarnotta mentre erano in attesa dell’autobus alla fermata di via Libertà, proprio di fronte la loro scuola.



Commenti

Post nella stessa Categoria