Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Termini: finanziato il progetto “Matisse” destinato a donne disagiate

Termini: finanziato il progetto “Matisse” destinato a donne disagiate
6 dicembre 2012

Finanziato per €  500.000,00 il progetto “MATISSE” destinato a donne disagiate.

 

Finanziato alla Cooperativa sociale Nuova Generazione dalla Regione Siciliana, grazie al fondo sociale europeo avviso 1/2011 PO obiettivo convergenza 2007/2013 il progetto “Matisse”. A beneficiarne il distretto D 37 con Comune capofila Termini Imerese Il progetto, finanziato con €  500.000,00, si rivolge a 20 donne che vivono situazioni di disagio socio-familiare, vittime di abuso e maltrattamento. Prevista per le donne la partecipazione a un percorso formativo retribuito per “Wedding Planners e organizzatrici di eventi “. Alla conclusione del corso le partecipanti saranno inserite presso aziende del territorio a svolgere la work experience.

“Il progetto – dichiara l’ Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Termini Imerese – intende sostenere la partecipazione attiva al mercato del lavoro di donne che vivono in condizioni di emarginazione ” e, nello specifico “Sostenerle ad intraprendere con tranquillità un percorso di allontanamento emotivo e materiale della condizione di esclusione, programmando insieme un reinserimento nel tessuto sociale” .

 

“Un traguardo importante – ha dichiarato il presidente della Cooperativa Ignazio Scaletta – che mira a ridurre il rischio di esclusione sociale per donne vulnerabili  e prevenire il rischio di violenza di genere attraverso l’ empowerment e il cambiamento sociale”.

Secondo il sindaco Totò Burrafato “è sempre importante un progetto rivolto alle donne, soprattutto se versano in situazioni di grave disagio socio-familiare. Il corso professionale potrebbe rappresentare per loro una buona occasione di reinserimento sociale e di auto affermazione personale”.

 

Aurora Rainieri



Commenti

Post nella stessa Categoria