Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

18° Concorso Naz. Giovani Musicisti “B. Albanese” di Caccamo

18° Concorso Naz. Giovani Musicisti “B. Albanese” di Caccamo
9 maggio 2013

Nella splendida cornice della Chiesa S. Maria degli Angeli a Caccamo, si è tenuta la serata conclusiva del 18° Concorso Nazionale per Giovani Musicisti Premio “Benedetto IMG_9377 (1)Albanese”, con il concerto e la premiazione dei vincitori, sabato 27 aprile alle ore 19,30, grazie alla disponibilità di Padre Nicasio Galbo, persona molto sensibile alle iniziative culturali.

Si è aggiudicato il Premio intitolato alla memoria del Maestro Benedetto Albanese, tra gli otto  vincitori dei primi premi assoluti, il sassofonista BASILIO ANDREA PINTABONA. E’ stato accolto da una folla di cultori, appassionati di musica, i quali hanno apprezzato le qualità interpretative e tecniche del ragazzo, viene premiato con una coppa,con la medaglia di rappresentanza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e con la borsa di studio di € 1.200,00 , premio che gli permetterà di approfondire i suoi studi musicali. Basilio Andrea Pintabona, carattere introverso, timido e riservato, proviene dal Conservatorio di Musica di Messina  e si è classificato primo assoluto nella sezione Fiati Categoria D con un punteggio di 98/ 100 eseguendo “Caprice en forme de valse” di Bonneau. Presentata dalla pianista Marilena Anello, la serata ha avuto inizio con l’intervento del Presidente dell’Associazione Renato Filippello, in cui non ha rinunciato ad evidenziare e sottolineare i diversi disagi nel realizzare il  18° Concorso e il notevole sostegno, l’incoraggiamento e la forza di parecchi cittadini comuni e delle ditte commerciali locali e non, per l’ottima riuscita del riconosciuto concorso caccamese. Il Presidente “Sottolinea che in tempi di “cura Monti”, di crisi globale economica generale, la cultura non può morire soffocata dai tagli indiscriminati che devono servire a coprire gli sprechi effettuati dalle varie classi politiche”.Il presidente Filippello ha voluto ringraziare tutti i componenti di grande spicco della commissione giudicatrice, porgendo un ringraziamento particolare al M° Raffaele Vinci, che con la sua grande competenza, professionalità, saggezza e diplomazia ha saputo dare un grande equilibrio alle sottocommissioni, giudicando con rispetto tutti i musicisti che hanno mostrato le loro capacità musicali.

Prosegue con i ringraziamenti rivolti a tutti i partecipanti iscritti, che hanno dato e continuano ad avere fiducia al concorso, riconosciuto come una realtà seria, produttiva e di notevole impronta culturale, sociale e turistica.    Inoltre il Presidente, ha ringraziato in modo particolare Padre Domenico Bartolone per aver concesso l’utilizzo dell’auditorium S. Marco, al fine di svolgere con regolarità le attività concorsuali per sopperire l’assenza di una sede stabile e di una situazione da “nomade” dell’associazione con tutti i disagi del caso.

Nel suo discorso, il Sindaco, dice che “la cultura per Caccamo rappresenta un volano insieme al turismo, sperando che con l’approvazione del bilancio di previsione 2013, l’amministrazione possa mantenere gli impegni”.

Proprio in questo anno in cui l’associazione raggiunge due tappe importanti: il 25° Anno dalla sua Fondazione e il  18° Anno ininterrotto di concorso Nazionale (più 3 regionali), ha dovuto, a causa dell’assenza di un finanziamento da parte del comune, da sempre ente patrocinante della Manifestazione, rimboccarsi le maniche, unire le forze di tutte le persone che hanno creduto da sempre e credono al concorso, al fine di poterlo realizzare e dargli una certa continuità.

Durante la serata si sono esibiti i premiati che sono risultati vincitori assoluti della loro sezione e categoria di appartenenza, dando una piccola dimostrazione delle loro qualità musicali. Gli otto vincitori sono:     Sottile Carmen  (Pianoforte – Cat. A) , Costanzo Lucrezia (Violino – Cat. A), Pintabona Basilio Andrea (Sassofono  – Cat. D), Buteta Virginia e Vella Michele (Pianoforte- Scuola Media Indirizzo Musicale – Cat. A), Buscemi Giuseppe ( Chitarra – Cat. C), Quartetto di ottoni  De Luca Luciano, Crivello Francesco, Liano Mario, Celestino Giovanni (Musica da camera – Cat. B2), Tantillo Giacomo (Musica Jazz – Cat. A) . Sono stati assegnati, inoltre i seguenti premi speciali:

il premio “Citta’  di  Caccamo”, consistente in due concerti dal valore di € 200,00 ciasc. a Tantillo Giacomo e al Gruppo Jazz: La Duca/Guzzetta/Amico/Bellina/Petrigno; il Premio “Monastero”  attribuito a Butera Virginia e Vella Michele, consiste in una borsa di studio offerta da Joe Monastero di € 200,00; il Premio “V. Cimò”, consistente in una borsa di studio offerta dalla Fam. Cimò dal valore di € 150,00 a  Costanzo Lucrezia; a Lauro Francesco viene assegnato il Premio “A. Stanfa”, premio dedicato al giovane musicista scomparso,consiste in una borsa di studio di € 150,00, offerta dalle famiglie  Capitano- Sampognaro; il  Premio “Wicky – Music” consistente in un buono acquisto di spartiti musicali di € 250,00 al Quartetto di Ottoni: De Luca/Crivello/Liano/Celestino; il Premio “Edizioni Curci” consistente in un buono acquisto di libri musicali della Casa Editrice Curci del valore di € 200,00 è stato attribuito a  Sottile Carmen; il Premio “Pro-Loco” offerto dall’Associazione Turistica Pro Loco “G. Ponte” di Caccamo consiste in una targa ricordo all’ Orchestra dell’I.C. “P. M. Rocca” di Alcamo; il Premio “Sotto Il Castello”, offerto dal mensile, consiste in un abbonamento alla rivista musicale Suonare News di Milano attribuito a Casella Roberta; il Premio C.C.N. “Vivi Caccamo” consiste in una targa ricordo a Sferlazza Alessandro. Inoltre sono stati assegnati due Concerti- Premio, offerti rispettivamente dall’Associazione “Il Parnaso” di Lecce assegnato al Quartetto di Ottoni: De Luca-Crivello-Liano-Celestino e dall’Associazione Culturale Musicale “Crescendo” di Caltanissetta assegnato a Vitale Giorgia.

                          Maria Concetta Lodino



Commenti

Post nella stessa Categoria