Gangi e Geraci: il 5 per mille destinato al sociale

Gangi e Geraci: il 5 per mille destinato al sociale
28 maggio 2013

La quota del 5 per mille per contribuire e sostenere la spesa sociale con l’attivazione e il potenziamento di quei servizi volti ad alleviare situazioni di 5-per-milledisagio in cui vivono molti cittadini.

L’appello è delle amministrazioni comunali di Gangi e Geraci Siculo ed è rivolta ai cittadini affinché destinino il 5 per mille dell’Irpef al municipio.

“Le somme raccolte – dicono il sindaco di Geraci Siculo Bartolo Vienna e quello di Gangi Giuseppe Ferrarello – saranno destinate a favore delle famiglie che si trovano in difficoltà, in particolare per l’assistenza domiciliare in favore degli anziani e cittadini in difficoltà, per il ricovero in strutture per anziani non autosufficienti e non assistiti dalla famiglia, assistenza economica e supporto alle ragazze madri, ricovero e assistenza per disabili ma anche misure per attività ricreative in favore dei più anziani”.

Per verificare la destinazione e le attività che sono state attivate dai due Comuni, grazie alle risorse del 5 per mille, sarà redatto un apposito e separato rendiconto, corredato da una relazione illustrativa.



Commenti

Post nella stessa Categoria