Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Termini Imerese: un’altra vittoria per la giunta Burrafato

Termini Imerese: un’altra vittoria per la giunta Burrafato
15 ottobre 2013
Totò Burrafato

Totò Burrafato

Il Comune di Termini Imerese farà parte di quei 179 enti locali siciliani che riceveranno, dalla Cassa Depositi e Prestiti, ingenti somme per il pagamento dei creditori, così come previsto dal d.l. 35/2013 per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni. Una prima tranche di un milione di euro era già entrata nelle casse comunali nei mesi scorsi, grazie a questo strumento previsto dal governo Monti prima e poi anticipato dal governo Letta per consentire i pagamenti dei creditori scaglionati nel biennio 2013/2014. Come precisato dall’assessore all’economia del Comune di Termini Vincenzo Fasone, la procedura è stata accelerata dalla Corte dei Conti, permettendo l’erogazione di circa 3,5 miliardi di euro a livello nazionale agli enti locali già autorizzati, 200 milioni di euro nella sola Regione Sicilia. La seconda tranche, di un milione di euro come la prima, arriverà a breve. Esprime soddisfazione anche il Sindaco di Termini Imerese, Totò Burrafato : “L’arrivo di tale somma significa dare davvero un po’ di sollievo all’economia del nostro territorio, spolpata negli ultimi anni, fino all’osso. Una parte di queste somme andranno ad Ecologia e Ambiente anche per consentire l’immediata liquidazione degli stipendi non ancora pagati. Da subito abbiamo raccolto questa opportunità perché la riteniamo un’occasione importante, anche per il nostro Comune, poter liquidare i fornitori che attendono da mesi . Speriamo che questa liquidità possa contribuire a far ripartire i consumi e a dare sostegno alle famiglie”.



Commenti

Post nella stessa Categoria