Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Vittoria e primato, il Real Cefalù vola

Vittoria e primato, il Real Cefalù vola
21 ottobre 2013

Vittoria esterna contro il Club 83 e primato in classifica in compagnia dei Calatini c/5. E’ questo il risultato dopo la V giornata del campionato di serie C2.1383662_625025190874670_1396738704_n

Una partita dominata nel primo tempo, riaperta nella prima parte del secondo tempo e definitivamente chiusa nei minuti finali, potrebbe essere la sintesi perfetta della gara. Il mister Manzella ancora una volta ha dovuto fare i conti con una rosa falcidiata. Saja infortunato, Portera e Aiello indisponibili, Fuschi, Barranco e Vitrano al rientro dopo aver saltato diversi allenamenti.  Vengono così riproposti i cinque dello scorso week end con Balistreri in porta, Isgrò centrale, Papa ed Incognito laterali e Allegra pivot.

Abbiamo assistito ad una prima frazione di gioco quasi impeccabile, dominata dal punto di vista tattico e del gioco, chiuso con il parziale di 6-1. I goal (2 Allegra, 1 Papa, 1 Incognito, 1 Barranco, 1 Vitrano), i pali e le traverse, portano le firme di quasi tutti gli effettivi e sono la testimonianza di quanto sia stato fluido ed efficace il gioco dei ragazzi normanni e della quasi impotenza dei clubisti, rispetto al maggior tasso di esperienza e qualità mostrato dai cefaludesi.

Ma come già successo in altre occasioni i ragazzi del Real sono rientrati in campo con troppo superficialità, non mantenendo più le giuste distanze, non giocando più da squadra ma da solisti. E così ci si trova ad assistere alla rimonta dei avversari, che con merito, hanno riaperto la partita e sfiorato l’impresa portandosi a metà del secondo tempo sul 4-6. Ogni episodio a questo punto diventa decisivo, il goal non arriva, ogni fischio dell’arbitro diventa motivo di protesta e il Real Cefalù rischia di vanificare quanto di buono prodotto. Fortunatamente, però, questa volta Fuschi ed Isgrò, segnano i goal che stendono definitivamente gli avversari spegnendo ogni sogno di gloria.

Si è trattato di una sorta di revival visto che due anni fa in serie D le due compagini si sono affrontate per ben 6 volte nella stagione conclusa poi con la promozione in C2 del Club 83 e la sconfitta ai play off del Real Cefalù. Da allora è passato appena un anno..ma sembra che sia passata una vita!. Appuntamento a sabato prossimo, al Palatricoli arriva lo Sporting Soccer Club di Gela, vi aspettiamo numerosi e calorosi per continuare a sognare.

Club 83 – Real Cefalù = 4 – 8

Real Cefalù: Balistreri, Isgrò, Papa, Incognito, Allegra; A disp. Cirà, Musotto, Barranco, Vitrano, Fuschi; All. Nino Manzella;

Marcatori: 2 Allegra, 1 Papa, 1 Incognito, 1 Barranco, 1 Vitrano, 1 Isgrò, 1 Fuschi.



Commenti

Post nella stessa Categoria