Termini Imerese: protocollo d’intesa che assegna i siti monumentali alle associazioni

Termini Imerese: protocollo d’intesa che assegna i siti monumentali alle associazioni
25 ottobre 2013

Definiti i particolari del protocollo d’intesa che assegna alle Associazioni locali la cura dei siti monumentali della Città di Termini Imerese.intesa comune associazioni

“Arte e Cultura: unione dei popoli”. È questo il titolo che le associazioni cittadine hanno voluto dare al protocollo d’intesa siglato lo scorso 21 ottobre con l’Amministrazione comunale. Tale accordo prevede una collaborazione volta a garantire la fruibilità dei siti di interesse culturale presenti nel nostro territorio. Nell’ambito della riunione che si è tenuta il 24 ottobre, tra le associazioni, sono stati definiti alcuni ulteriori aspetti che erano stati lasciati alla discrezionalità delle associazioni stesse.

A partire dal 21 dicembre 2013 i siti resteranno aperti per ogni penultimo weekend del mese secondo i seguenti orari: sabato dalle ore 16:30 alle ore 21:00; domenica dalle ore 09:30 alle ore 13:00. Questi orari saranno in vigore fino alla scadenza della convenzione che ha la durata di un anno. Su richiesta delle scolaresche sono previste aperture il sabato mattina dalle ore 09:00 alle ore 12:00.

Il protocollo d’intesa prevede l’assegnazione dei siti: Anfiteatro romano e piano Barlaci all’associazione Politeia e La Casa di Stenio. La Cammara picta all’associaizone Teletermini e La Casa di Stenio. Ponte San Leonardo a RodoArte.

Il Belvedere a Gli angeli e Beato Agostino Novello. Il museo Civico B. Romano è stato assegnato a Coro Stesicoro e Teletermini. La villa Palmeri alla Banca del tempo e Gli Angeli. La via Roma e la Torre medievale all’associazione Pro Termini (Pro Loco).

Le associazioni si sono impegnate gratuitamente a rendere fruibili i beni artistici, monumentali e paesaggistici del Comune, contribuendo al loro rilancio e alla loro valorizzazione. La finalità dell’intesa è quella di un rilancio del turismo a Termini Imerese. Le associazioni stanno lavorando inoltre, alla realizzazione di un video promozionale e di una brochure informativa. Oltre alle visite dei siti, è prevista anche l’organizzazione di eventi  artistico-culturali.

“Abbiamo, in questi mesi, registrato – ha precisato il primo cittadino di Termini Imerese, Totò Burrafato – una crescente generosità da parte delle tante associazioni locali pronte a spendersi per il bene della nostra comunità. Con questa consapevolezza speriamo di poter garantire la fruibilità dei siti storici della nostra città provando al contempo di poter delineare ogni possibile sinergia per la loro piena valorizzazione turistica”.

“Le associazioni – ha affermato l’assessore alla Cultura Noemi Virzì – attiveranno una rete di contatti con agenzie e tour operator, promuovendo il territorio attraverso itinerari turistici e attività culturali. La stipula della convenzione – ha aggiunto l’assessore – rappresenta l’inizio per il rilancio turistico-culturale della Città”.

Per informazioni e prenotazioni contattare:

Associazione turistica Pro Loco, mail info@prolocotermini.it  tel. 339 7968112;

Associazione RodoArte,mail rodoarte@libero.it tel.  320 4071932

Associazione Politeia, mail ssampognaro@gmail.com tel. 329 6031791

Associazione Teletermini mail scaccias@gmail.com tel. 320 3339665

Associazione Banca del Tempo Himerense, mail bdthimerense@libero.it  telefono 329 8035205.



Commenti

Post nella stessa Categoria