Il Comune di Termini Imerese commemora la festa dei Defunti e delle Forze Armate

Il Comune di Termini Imerese commemora la festa dei Defunti e delle Forze Armate
30 ottobre 2013

Previste due giornate di commemorazione per le ricorrenze dei Defunti e della festa delle Forze Armate. Il 2 novembre 2013 è in programma per le ore 9,45 il raduno nel viale principale del Cimitero Comunale al quale termni3parteciperanno le  autorità Civili,  Militari, Religiose, il Gonfalone della Città di Termini Imerese e le Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Sono state invitate anche le scolaresche cittadine, studenti, scout, associazioni e tutti coloro che vorranno partecipare. Prevista per le 10,00 la concelebrazione della SS.Messa in suffragio dei defunti a cura dell’Arciprete di Termini Imerese con la presenza dei sacerdoti delle parrocchie cittadine. Al termine della celebrazione il Sindaco Totò Burrafato deporrà una corona d’alloro al monumento di Giovanni  Meda (Maresciallo dei Carabinieri) ed Amedeo Tochon (Luogotenente dell’Esercito), due eroi Piemontesi caduti nella “lotta al brigantaggio” e sepolti A Termini Imerese.

Saranno intonate le note del “Silenzio”. Prima del termine della cerimonia sarà deposto un omaggio floreale sulla tomba del Cap.Magg. sc. Francesco Paolo Messineo, caduto in Afghanistan il 20 febbraio 2012. In occasione della Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate del 4 novembre 2013 è prevista per le 11,00 la SS. Messa in onore dei caduti di tutte le guerre che sarà celebrata nella Parrocchia Maria SS. del Carmelo, a cura di Padre Giorgio Scimeca. Con lettura della preghiera per la Patria. Alle ore 12,00 inizierà la sfilata con l’apertura della banda musicale, seguiranno il corteo gli scout,  le scolaresche, i rappresentanti delle associazioni combattentistiche e d’arma, la protezione civile comunale, il gonfalone della città, la corona d’alloro sostenuta da 2 vigili urbani in alta uniforme, le autorità civili e militari ed i partecipanti tutti.

Dopo l’arrivo in Piazza della Vittoria e lo schieramento di fronte al Monumento ai caduti, la banda musicale cittadina suonerà “l’Inno del Piave” ed il Sindaco Burrafato deporrà la Corona   d’alloro al monumento ai caduti. Il trombettiere intonerà le note del “Silenzio”. Seguiranno la lettura di eventuali messaggi (Presidente della Repubblica, Ministro della Difesa) e interventi dell’Assessore alla cultura Noemi Virzì e del primo cittadino.

Nonché la lettura di eventuali componimenti/pensieri redatti da una rappresentanza degli alunni delle scuole cittadine sui temi dell’unità d’Italia, della Patria, dei caduti e della pace. Alle ore 13,00 circa, la banda musicale suonerà “l’Inno Nazionale a conclusione della cerimonia.



Commenti

Post nella stessa Categoria