Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Interporto di Termini Imerese e rete ferroviaria circumetnea: arrivano i fondi dall’Unione Europea

Interporto di Termini Imerese e rete ferroviaria circumetnea: arrivano i fondi dall’Unione Europea
14 novembre 2013

“L’Unione europea dice si’ al cofinanziamento dell’interporto di Termini Imerese e al prolungamento della ferrovia circumetnea”. Ad affermarlo è l’europarlamentare del Ppe Salvatore Iacolino. termni3

Dopo il via libera per l’anello ferroviario di Palermo, arriva dall’Europa un altro segnale di interesse verso due infrastrutture fondamentali per il trasporto di merci e persone. Tali opere avranno ricadute positive sul fronte dell’occupazione e miglioreranno il sistema siciliano della logistica e dei trasporti.

Il costo ammissibile per l’interporto di Termini Imerese, come deciso dalla Commissione europea, è pari a 75 milioni di euro. E’ di 276 milioni invece il cofinanziamento per il prolungamento della ferrovia cimcumetnea.

“L’auspicio adesso è che la Sicilia raccolga i segnali d’incoraggiamento dell’Ue, sfruttando le risorse assegnate per consolidare l’attrattività dei nostri territori. La prossima settimana, a Strasburgo – conclude Iacolino – verrà votata la nuova politica di coesione. Confidiamo che la Sicilia utilizzi le risorse della programmazione 2014-2020 con più efficienza e rapidità ha concluso Salvatore Iacolino.



Commenti

Post nella stessa Categoria