Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Cade ad Agira il Real Cefalù: non basta una grande prova per evitare la sconfitta

Cade ad Agira il Real Cefalù: non basta una grande prova per evitare la sconfitta
2 dicembre 2013

Una partita stregata per i ragazzi del Real Cefalù che escono sconfitti dalla trasferta di Agira e perdono il secondo posto in classifica. Un primo tempo quasi perfetto, con la recriminazione di non aver concretizzato le Real Cefalùinnumerevoli occasioni create, non è bastato per chiudere il match. Il Real parte forte con Isgrò e Barranco che controllano agevolmente le incursioni avversarie e Fuschi ed Allegra pronti a ripartire e creare scompiglio alla difesa avversaria. Dopo una decina di minuti il punteggio si sblocca. Il capitano Barranco chiude in rete l’assist di Allegra portando in vantaggio il Real. I ragazzi di mister Manzella giocano bene e creano continui pericoli, nonostante le ridotte dimensioni del campo non permettono chissà quali giocate. Allegra tira tante volte in porta ma non riesce a trovare il goal, Fuschi lo imita con gli stessi risultati. Quasi al termine della primo tempo però arriva il raddoppio, con Fuschi bravo ad appoggiare in rete. Sembra scaduta la prima frazione ma invece c’è ancora tempo per una distrazione che permette all’ Argyrium di riaprire la partita.
La seconda frazione sembra ricalcare la prima con il Real che mantiene ancora il controllo del gioco e trova il terzo goal con Allegra. A questo punto però si spegne la luce. Una prodezza con tiro da centrocampo finito all’incrocio rianima gli avversari e galvanizza il numeroso pubblico presente. Il Real perde la testa, complice la stanchezza, e subisce in rapida successione il pareggio ed altri due goal. Il mister Manzella, che fino a quel punto, non aveva effettuato nessun cambio, inserisce Vitrano per cercare freschezza e rapidità. Il Real riprende a giocare ed accorcia le distanze su calcio di rigore. Mancano pochi minuti, ma è mancata la forza per sferrare l’ultimo attacco, cedendo così l’incontro e la seconda posizione in campionato proprio a favore dell’Argyrium.
Ci spiace sottolineare come durante e successivamente, alla fine dell’incontro, parte del pubblico agirino abbia offeso gratuitamente giocatori e allenatore, nonchè i dirigenti, manifestando la mancanza assoluta di sportività, nonostante avessero vinto e la partita in campo sia stata correttissima. Ringraziamo invece la dirigenza avversaria e parte del corretto pubblico per l’accoglienza riservataci.

Argyrium vs Real Cefalù = 5 – 4
Real Cefalù = Balistreri, Gianluca IsgroBarranco Gianluca,Gianmario FuschiFabrizio Allegra; A disp. Portera A.Domenico VitranoFilippo SajaGiuseppe IncognitPierluca AielloDavide Cimino. All. Nino Manzella
Reti: 2 Allegra, 1 Fuschi, 1 Barranco.



Commenti

Post nella stessa Categoria