L’Amministrazione di Geraci? “Capace solo di fare foto con gli immigrati”

L’Amministrazione di Geraci? “Capace solo di fare foto con gli immigrati”
6 gennaio 2014

A Geraci Siculo il clima di spensieratezza tipico delle feste natalizie non ha interessato la classe politica. Duri gli scontri fra la maggioranza, guidata dal Sindaco Bartolo Vienna e l’opposizione di “Insieme per una nuova Geraci” bartoloviennache ha lanciato il primo affondo accusando il primo cittadino di tartassare i cittadini e di non ridurre gli sprechi. Secca e decisa è stata la risposta di Vienna: “Il manifesto dell’opposizione è demagogico e mistificatorio e cerca di cavalcare l’onda del populismo diffusa in molti settori politici e della società’ civile”. Il sindaco sostiene, infatti, di aver risparmiato, durante l’anno, circa 170.000 euro. Inoltre la Giunta ha deciso di rinunciare alle indennità di carica per finanziarie le attività turistiche e culturali del 2013.

Lo scontro è stato molto seguito dalla comunità madonita ed in particolare non sono mancati gli oppositori all’attuale amministrazione di Geraci Siculo.  Abbiamo voluto raccogliere il parere di un lettore,  Roberto Giordano il quale ha così dichiarato: “per esperienza diretta posso affermare che questo sindaco non vuole essere contraddetto altrimenti si diventa “populisti”,”demagoghi” o addirittura” mistificatori”. Il sindaco giustifica gli aumenti con i tagli “fatti” dalla Regione Sicilia dimenticando lo sperpero di denaro pubblico fatto nell’ultimo anno della sua prima legislazione”.

Per Giordano lo spreco di denaro ha creato un debito fuori bilancio che il Sindaco avrebbe tentato di nascondere.
Molti altri sono i punti oscuri per Roberto Giordano: “la minoranza all’atto del bilancio doveva chiedere un’ispezione all’ass. Enti locali. Il sindaco dovrebbe spiegare invece il perché dell’assenza del capogruppo di maggioranza alle riunioni al consiglio comunale stesso inoltre l’assenza dell’assessore proprio nel giorno dell’approvazione del bilancio(per gli altri punti lo stesso giorno alla stessa ora risultava invece presente). Inoltre il lettore si chiede come mai il revisore dei conti sul bilancio prima ha un parere negativo e poi invece – a sua detta – su assicurazioni di entrate da parte dell’ANCI lo dava positivo”.

“Questa amministrazione – a detta di Giordano – è “capace” solo di fare foto con gli immigrati e portare a casa panettoni agli anziani”.
Il manifesto del gruppo di “Insieme per una nuova Geraci” ha scoperchiato il vaso di Pandora nella tranquilla cittadina madonita, dal quale è uscito il seme del malcontento.



Commenti

Post nella stessa Categoria