Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Presentata a Finale di Pollina la neonata associazione “Iniziativa Territoriale”

Presentata a Finale di Pollina la neonata associazione “Iniziativa Territoriale”
28 gennaio 2014

Si è tenuta presso la Sala della Comunità, a Finale di Pollina, la conferenza di presentazione della neo-associazione culturale “Iniziativa Territoriale”. Questa nuova realtà aggregativa, come spiegato durante l’evento, si pone IMG_2130ambiziosi progetti con una vocazione all’attivismo associazionistico su scala regionale. Ad intervenire durante l’incontro esponenti della società civile, liberi professionisti, rappresentanti dell’associazionismo universitario. A dare il via Giacomo Filippone, presidente dell’associazione, il quale ha esposto gli obiettivi che il sodalizio persegue, ringraziando quanti tra i partecipanti, provenienti anche da cittadine lontane, abbiano partecipato. I saluti istituzionali del Sindaco di Pollina e deputato nazionale, on. Magda Culotta, hanno preceduto gli interventi dei relatori. A prendere la parola il deputato regionale, on. Edy Tamajo, che ha portato la propria testimonianza di impegno nel sociale, prima di ricoprire cariche al Comune di Palermo e all’Assemblea Regionale Siciliana. Non poteva mancare l’intervento del dott. Pietro Genovese, presidente di Camelos, che si occuperà del comitato scientifico all’interno di Iniziativa Territoriale, il cui intervento è stato particolarmente gradito dai partecipanti. Il logo con cui l’associazione si è presentata al pubblico è stato curato dall’agenzia “Neronera”, il cui responsabile dott. Luca Caruso ha illustrato gli studi e la progettazione del marchio che accompagnerà il nome di Iniziativa Territoriale. Il logo si ispira a luoghi e monumenti come il Duomo di Cefalù, elementi del territorio selezionati e reinterpretati con similitudini all’associazionismo. Giulio Musotto, vice presidente del sodalizio, “padrone di casa” tra i relatori e promotore dell’evento, dopo aver ricordato le attività organizzate a Finale di Pollina, ha esposto i punti salienti della nuova associazione, ponendo l’accento sui giovani che hanno a cuore i propri paesi e vogliono migliorarli rimboccandosi le maniche. Musotto ha spiegato la struttura a rete che Iniziativa Territoriale avrà, mettendo insieme competenze e risorse tra i suoi aderenti, presenti ed attivi dall’agrigentino al trapanese, dal Nisseno alle Madonie. A seguire ha preso la parola Ivan Marchese, vice presidente di “Iniziativa Territoriale”, che ha portato la sua testimonianza di attivismo nell’agrigentino con chiari riferimenti alle tradizioni locali. A concludere il dibattitto Pasquale Pillitteri, Senatore accademico dell’Università degli Studi di Palermo, che ha messo in evidenza i grandi risultati ottenuti nel mondo accademico, collegando l’Università al territorio. L’evento ha registrato partecipazione e interesse, non solo da parte degli abitanti del luogo, ma anche dall’hinterland madonita, nonostante le avverse condizioni metereologiche. Giacomo Filippone, presidente di Iniziativa Territoriale, dichiara: “Iniziativa Territoriale sarà un modo di fare e nasce soprattutto per essere da stimolo nelle proprie realtà, adoperandosi per lo sviluppo ed il miglioramento dei propri paesi, aggregando competenze diverse che vogliono cimentarsi in questo percorso di crescita ed impegno nel sociale”.



Commenti

Post nella stessa Categoria