Palermo, forte incremento di prostitute minorenni in strada

Palermo, forte incremento di prostitute minorenni in strada
5 febbraio 2014

Sembra essere in aumento il fenomeno delle baby squillo secondo i dati diffusi dal coordinamento anti-tratta “Favour&Loveth”. prostitute_strada
Tali “schiave del sesso” presenti nel capoluogo siciliano, sono di diverse nazionalità: romene (si stima circa 200) albanesi, eritree e nigeriane (500 secondo il coordinamento). Il 60% è composto da minorenni e proprio negli ultimi mesi c’è stato un incremento di ragazze palermitane sulle strade. É stato chiesto, a tal proposito, un incontro con il questore per far luce sui rapporti con la mafia locale.
Tale coordinamento è nato a Palermo due anni fa ed è stato intitolato a due prostitute nigeriane Favour e Loveth, entrambe ritrovate senza vita per strada.
Lo scopo del coordinamento è contrastare il fenomeno della tratta, lottare contro le organizzazioni mafiose che gestiscono la prostituzione in strada e lavorare alle azioni di recupero delle donne schiavizzate.



Commenti

Post nella stessa Categoria