Gangi, l’acqua ritorna non potabile

Gangi, l’acqua ritorna non potabile
11 febbraio 2014

A causa delle piogge nell’ultimo campionamento l’Asp di Petralia Sottana ha riscontrato la concentrazione di metalli Gangi-da-sinistra-Nino-Blandovice-sindaco-lassessore-Mimma-Nasello-il-sindaco-Giuseppe-Ferrarello-lassessore-maria-Rosaria-Vena-e-Giuseppe-Paneleggermente superiore ai parametri previsti dalla normativa pertanto in via precauzionale, il vice sindaco di Gangi Nino Blando ha emesso apposita ordinanza per l’utilizzo dell’ acqua solo per uso igienico-sanitario. La circostanza è dovuta a fenomeni naturali.

Il Comune si è attivato per comunicare e avvisare la cittadinanza in varie forme. Le analisi comunque saranno ripetute fino alla normalizzazione della situazione e a seguito di riscontro del rientro dei parametri di concentrazione entro i limiti ammessi, l’ordinanza sarà revocata e sarà informata la cittadinanza.



Commenti

Post nella stessa Categoria