Gangi, al via le iscrizioni alla Cravaccata 2014

Gangi, al via le iscrizioni alla Cravaccata 2014
14 febbraio 2014

Al via le iscrizioni alla Cravaccata, la singolare manifestazione carnascialesca di Gangi, unica del genere in Sicilia, DSCN0507caratterizzata dalla partecipazione assieme ai carri e gruppi allegorici di cavalcature e cavalieri mascherati.

La kermesse si svolgerà il martedì 4 marzo e parteciperanno carri e gruppi provenienti dai comuni di Geraci Siculo, Bompietro e Blufi, a organizzarla sono il Comune di Gangi e la Pro Loco.

Per le tre categorie in gara: con cavalcatura, carri allegorici e libera, previsti premi in denaro per i primi classificati.

Le adesioni si sottoscrivono in appositi moduli pre-stampati scaricabili dal sito del Comune di Gangi, su Facebook dal profilo della Pro Loco di Gangi o richiedibili direttamente ai membri dello staff organizzativo.

Per i partecipanti alla categoria “Carri allegorici” è possibile richiedere un incentivo legato strettamente alla realizzazione del carro ma è necessario presentare una relazione progettuale e il titolo del carro allegorico, saranno ammessi un massimo di 5 gruppi, scelti secondo i seguenti criteri: piano economico; dati tecnici del carro; fattibilità; numeri componenti il gruppo. L’incentivo, fino a un massimo di € 300,00, sarà liquidato a chiusura della manifestazione dietro presentazione di rendicontazione delle spese per almeno il 50% dell’ammontare dell’incentivo. Per l’iscrizione sono previste quote di partecipazione in base alla categoria che saranno utilizzate a sostegno della manifestazione.

I moduli d’iscrizione, debitamente compilati e sottoscritti devono essere consegnati, congiuntamente alla quota di partecipazione, entro le ore 21 del 24/02/2014 presso i locali dell’Associazione Turistica ProLoco di Gangi, o consegnati a un membro dell’organizzazione. Per info: 3274057485.

“Il carnevale è divertimento – ha detto il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – ma la nostra Cravaccata è anche tradizione, ancora una volta abbiamo promosso una tra le manifestazioni carnascialesche uniche del genere in Sicilia, e per evitare sovrapposizione di manifestazioni è stato anche allestito un calendario unico del carnevale grazie alla collaborazione con i Comuni di Geraci Siculo, Blufi e Bompietro”.



Commenti

Post nella stessa Categoria