Emergenza cani randagi a Petralia Sottana: il comune è pronto a dare mandato al canile di Isnello

Emergenza cani randagi a Petralia Sottana: il comune è pronto a dare mandato al canile di Isnello
18 febbraio 2014

L’Amministrazione comunale di Petralia Sottana pone l’attenzione su un problema che sta interessando alcune zone del paese. Nel centro abitato ed in particolare nei pressi dell’ospedale di Madonna dell’Alto, si sono registratecanepetralia diverse segnalazioni in merito alla presenza di cani randagi. La loro presenza potrebbe rappresentare un rischio per l’incolumità delle persone. In seguito a diverse sollecitazioni ai proprietari, il fenomeno sembra essersi ridotto eppure non del tutto risolto. Già sul sito del comune sono pubblicate le foto dei cani così da agevolare i proprietari o presunti tali a garantirne la custodia.
In caso contrario infatti, sarà dato mandato ai gestori del canile di Isnello, convenzionato, fra gli altri comuni, anche con quello di Sottana, di eseguire la cattura e la custodia degli animali.

Il comune rende noto che sono previste sanzioni a carico dei proprietari per la cui individuazione opereranno le autorità competenti. Inoltre le spese per la cattura e la custodia, nel caso in cui non venissero individuati i proprietari, graverebbero su tutti i contribuenti.

Foto tratte dal sito istituzionale del comune di Petralia Sottana



Commenti

Post nella stessa Categoria