Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Gratteri: finanziato per un milione di euro il progetto di riqualificazione di c.da Cuba

Gratteri: finanziato per un milione di euro il progetto di riqualificazione di c.da Cuba
6 marzo 2014

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha firmato il decreto di approvazione della graduatoria della seconda 6000CAMPANILItranche del Programma “6000 Campanili”. In questa seconda fase sono stati finanziati in tutta Italia 59 progetti (vedi allegato A), presentati dai Comuni, per un finanziamento totale di 50 milioni di Euro, che vanno ad aggiungersi ai 115 già approvati con la prima fase del Programma. Ne dà notizia il Sindaco di Gratteri, Ing. Giacomo Ilardo, il quale, con entusiasmo e soddisfazione, racconta di aver visto inserito nell’elenco pubblicato dal Ministero anche il nome del Comune di Gratteri, al quale è stato concesso il totale finanziamento del progetto definitivo per i lavori di riqualificazione, manutenzione ed illuminazione della sede stradale della zona artigianale in contrada Cuba, per un importo complessivo € 985.756,16. «La redazione di tale progetto definitivo – continua il Sindaco Ilardo – è stata fortemente voluta dalla nostra Amministrazione comunale al fine di riqualificare una contrada periferica, destinata nel nuovo P.R.G. ad uso residenziale/artigianale ma ahimè priva di alcuni servizi essenziali». Il predetto progetto, approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 42 del 22.10.2013, è stato scelto per partecipare al bando indetto dal Ministero delle Infrastrutture in convenzione con l’ANCI denominato “Primo programma 6000 campanili” giusta deliberazione di G.C. n. 43 del 22.10.2013.

Gli interventi previsti nel predetto progetto, tanto attesi dagli abitanti della contrada, riguarderanno, fra l’altro, la manutenzione stradale con la realizzazione di un viale con marciapiede, naturale prosecuzione del belvedere comunale, dell’impianto di pubblica illuminazione e del recupero dell’antico abbeveratoio comunale. Tutto ciò consentirà di valorizzare un sito di grande valore paesaggistico e soprattutto di assicurare ai cittadini residenti la piena fruibilità di un’area limitrofa all’abitato finalmente fornita dei servizi essenziali.

Un ringraziamento particolare – conclude il Sindaco – sento di dover fare all’Ing. Luigi Trobia, progettista dell’intervento, per aver aggiornato e predisposto celermente gli elaborati progettuali occorrenti, all’U.T.C. per la rapida approvazione del progetto e la velocissima trasmissione telematica dello stesso al Ministero, nonché all’Assessore Giacomo Cirincione e all’infaticabile vice-presidente del Consiglio comunaleDario Drago per il prezioso supporto tecnico fornito nell’importante fase di invio telematico del progetto.



Commenti

Post nella stessa Categoria