Il sindaco ha incontrato i ragazzi di Elk Grove Village, città gemellata con Termini Imerese

Il sindaco ha incontrato i ragazzi di Elk Grove Village, città gemellata con Termini Imerese
27 marzo 2014

Si è svolto al Museo Civico B. Romano l’incontro tra il sindaco Totò Burrafato e la delegazione di Elk Grove Village, città dell’Illinois gemellata con Termini Imerese. Ormai da quattro anni grazie al gemellaggio, frutto della infaticabile azione di Salvatore Milano, di Luigi Candioto con l’associazione Città Gemelle, ma anche della preside del Liceo Classico G. Ugdulena, Nella Viglianti, dell’Amministrazione comunale e di tutti coloro che negli anni si sono impegnati per realizzare questo rapporto con la cittadina dell’Illinois, oggi si può parlare di un rapporto consolidato e che vuole ancora crescere. All’incontro erano presenti il capo della polizia Steve Schmite, presidente dell’Italian Sister Cities, sua moglie Cinzia Aloisio, tesoriera dell’associazione, Rod Pickett docente di madre lingua inglese, insieme ai nove studenti di Elk Grove Village. Presenti anche i ragazzi del liceo classico G. Ugdulena di Termini Imerese accompagnati dal vice preside Giuseppe Campagna. Il sindaco Totò Burrafato ha sottolineato l’importanza di questo gemellaggio “soprattutto per la formazione dei ragazzi che, non solo imparano meglio una lingua ma acquisiscono con questi scambi culturali, nuove conoscenze che li formeranno per la vita”.

Il presidente Steve Schmite ha espresso i suoi apprezzamenti per le bellezze della nostra città che – ha detto – riesce sempre a dargli sempre nuove emozioni”. La visita si è conclusa con uno scambio di doni. Il sindaco Burrafato ha regalato dei libri di arte su Termini Imerese e della magliette per i ragazzi ed ha ricevuto da Schmite un portafogli con una banconota da cinque euro. Speriamo sia di buon augurio per la nostra Città.



Commenti

Post nella stessa Categoria