Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Il 12 e 13 aprile Termini Imerese sarà protagonista di uno spot promozionale

Il 12 e 13 aprile Termini Imerese sarà protagonista di uno spot promozionale
9 aprile 2014

Da un’idea di Noemi Virzì, assessore alla cultura della Città che, come lei stessa dichiara, «deve essere promossa per il suo grande potenziale artistico e culturale che trova il giusto mix attraverso il mezzo cinematografico».

L’assessorato è entrato immediatamente in sinergia con Laboratorio Universitario Multimediale “M. Mancini” (LUM) di Palermo che si avvarrà del contributo degli studenti del Corso di Laurea in Teatro Cinema e Spettacolo multimediale ed, in particolare, con alcuni degli studenti del Laboratorio di Fotografia digitale e Fotografia teatrale e di scena tenuto dal prof. Gianfranco Spatola. Quest’ultimo visitando Termini Imerese non ha potuto fare a meno di notare come la città sia lontana dall’immaginario comune: unicamente all’ombra delle industrie, ed ha così deciso di sposare l’iniziativa sperando di far vedere Termini attraverso alcuni luoghi  e paesaggi che ne sono emblema.

Le location che interesseranno le riprese sono la Stazione ferroviaria, Belvedere, Chiesa di Santa Caterina, Piazza Duomo e Cammara Picta. Successivamente verrà effettuato il montaggio e la post produzione del lavoro in collaborazione con Francesco Naccari, compositore che ha dato la sua disponibilità per realizzare una musica originale adatta allo spot.

Infatti il progetto, oltre ad avvalersi del supporto degli studenti dei suddetti corsi universitari, sarà supportato da diverse figure professionali che si sono rese disponibili e da una troupe di professionisti. Ogni figura che gravita attorno al progetto lavorerà a titolo gratuito e con l’unica lodevole intenzione di far risorgere un territorio ricco di potenzialità sconosciute nel territorio extraurbano.

Come ha sottolineato il sindaco Salvatore Burrafato «Dobbiamo dedicarci alla promozione della nostra cultura come riferimento in cui un territorio si riconosce e come strumento per offrire ai cittadini la possibilità di essere protagonisti del cambiamento».

 



Commenti

Post nella stessa Categoria