Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Travolto in autostrada, la polizia: “investito mentre spingeva l’auto”

Travolto in autostrada, la polizia: “investito mentre spingeva l’auto”
24 aprile 2014

Non c’è nessun pirata della strada fuggito nell’incidente avvenuto all’A19 Palermo – Catania. Dopo diverso ore dall’incidente mortale ed a seguito delle indagini la polizia ha chiarito la dinamica dell’incidente avvenuto a qualche bagherianewscentinaio di metri dallo svincolo di Bagheria. Un incidente costato la vita a Giuseppe Lanza.
“Non c’è alcuna denuncia per omissione di soccorso – spiegano le forze dell’ordine – tanto che a chiamare il 113 è stato lo stesso conducente della Panda”.
Giuseppe Lanza era intervenuto per soccorrere un amico bagherese rimasto in panne. In due avevano provato quindi a spingere l’auto verso lo svincolo di Bagheria. Auto che era rimasta bloccata a causa di un guasto alla batteria. Mentre la vittima, cioè il Lanza, spingeva dal lato guida  “con lo sportello aperto, con una mano sul volante e l’altra sul piantone mentre il proprietario del mezzo si sarebbe posizionato dietro. Tale circostanza, unita alle avverse condizioni meteo  ha contribuito a determinare l’impatto con una Fiat Panda, nel frattempo sopraggiunta dalla corsia di marcia” dichiarano dalla polizia stradale.
Il forte impatto ha sbalzato la vittima sull’asfalto per alcuni metri. Mentre il conducente della Panda stava trasportando il Lanza in ospedale – infine – è sopraggiunta un’ambulanza alla quale si è chiesto aiuto invano.

Foto da bagherianews.com

 

 



Commenti

Post nella stessa Categoria