Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Emergenza all’ospedale Cimino di Termini Imerese: chiude il reparto di rianimazione

Emergenza all’ospedale Cimino di Termini Imerese: chiude il reparto di rianimazione
26 aprile 2014

Causa blocco all’impianto di condizionamento, è stato chiuso a tempo indeterminato il reparto di rianimazione dell’ospedale “Cimino” di Termini Imerese. La mancanza di un sistema di condizionamento all’interno diMANOVRA: OGGI SCIOPERO PUBBLICO IMPIEGO, PRESIDI IN PIAZZA un reparto di rianimazione è fondamentale per garantire una temperatura ideale per non far diffondere agenti patogeni che potrebbero essere letali soprattutto per pazienti già debilitati.
Sulla vicenda è intervenuto il candidato a sindaco di Termini Imerese Agostino Moscato, il quale ha sostenuto che: “la chiusura del reparto di rianimazione dimostra ancora una volta la scarsa capacità dei responsabili di gestire adeguatamente l’ospedale “Cimino”, garantendo la salute dei cittadini e un servizio fondamentale qual è quello della rianimazione. E’ nostra volontà, appena eletti, porre la massima attenzione sulla vicenda del nostro ospedale, istituendo una apposita “Conferenza permanente della salute” che possa seguire da vicino le tristi vicende del nostro nosocomio, che ha rivelato in questi ultimi mesi le gravi carenze e non è stato messo in grado di svolgere al meglio il ruolo di maggiore presidio sanitario del nostro territorio. Lavoreremo per rilanciare i reparti chiusi, facendo leva sui servizi non presenti negli ospedali vicini, e per potenziare quelli esistenti, puntando all’eccellenza, efficacia ed efficienza della struttura”.



Commenti

Post nella stessa Categoria