Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Gangi. “Arte nelle Madonie, dal restauro al design” con Book Performance

Gangi. “Arte nelle Madonie, dal restauro al design” con Book Performance
29 aprile 2014

Sono stati consegnati, sabato pomeriggio, a palazzo Bongiorno, sede istituzionale del consiglio comunale di Gangi, gli attestati del progetto “Arte nelle Madonie, dal restauro al design”. Il progetto dell’Unione dei Comuni dei Ventimiglia(Geraci Siculo e Gangi) nato per promuovere la creatività giovanile in collaborazione con la presidenza del Consiglio dei ministri, dipartimento della gioventù e l’Anci (Associazione Nazionale del Comuni Italiani), ha coinvolto dieci giovani madoniti laureati nel campo dei beni culturali: Paolo Badami, Maria Letizia Duca, Angelo Ippolito, Santo Ferraro, Simona Giuliano, Bartolomea Neglia, Gabriella Quattrocchi, Giuseppe Salvaggio, Lisa Tedesco, Maria Carmela Virga e Giancarlo Zaffora. La serata è stata l’occasione per la presentazione, all’interno dello stesso progetto, il Book Performance: Arte nelle Madonie. Storia, Restauro, Design, a cura di Giuseppe Antista, splenditi anche i due interventi musicali di Arianna Attinasi al pianoforte e di Enzo Toscano al clarinetto. Per il sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello e per il primo cittadino di Geraci Siculo, Bartolo Vienna: “La conservazione del nostro patrimonio storico monumentale è certamente un mezzo per preservare ciò che i nostri padri ci hanno lasciato in eredità, una pesante eredità che dobbiamo cercare di salvaguardare al meglio e metterla a disposizione della collettività, il corso di restauro e design certamente potrà aprire nuove opportunità di lavoro a questi dieci giovani laureati che oggi hanno partecipato al corso di formazione”.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria