Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Domani corteo a Palermo

Domani corteo a Palermo
11 maggio 2014

Immediate soluzioni straordinarie  per il pagamento delle retribuzioni arretrate dei lavoratori delle attività formative e dell’Istruzione e Formazione Professionale, sia per le questioni legate al Ciapi di Priolo e al personale impegnato nelle filiera delle politiche attive del lavoro. Sono le principali richieste al governo regionale che saranno ribadite domani lunedì 12 maggio,  in corteo alle ore 10 da piazza Marina fino a piazza Indipendenza davanti Palazzo d’Orleans a Palermo, dai lavoratori della Formazione professionale per la manifestazione organizzata dai sindacati di categoria Flc Cgil, Cisl Scuola, Uil Scuola. Previsti pullman provenienti da tutta la Sicilia. “Chiediamo – ribadiranno i sindacati – un intervento su tutte le emergenze del settore, compresi gli enti definanziati, dagli accreditamenti revocati, posti in liquidazione, l’apertura di un confronto specifico tra governo, sindacati e  gruppi parlamentari dell’Assemblea Regionale Siciliana, per lo sblocco immediato delle retribuzioni arretrate e l’individuazione di tutte le opportune soluzioni. Riteniamo  sia necessario uno straordinario impegno dell’Ars per gli interventi legislativi urgenti allo scopo di   avviare un vero processo riformatore, a partire dal rispetto dei diritti delle persone e dei lavoratori, e una vera chiusura con il passato”.



Commenti

Post nella stessa Categoria