Orlando sul nubifragio del barcone di migranti: “Europa continua a trasformare Mediterraneo in cimitero di morte”

Orlando sul nubifragio del barcone di migranti: “Europa continua a trasformare Mediterraneo in cimitero di morte”
12 maggio 2014

“E’ con grande dolore – ha detto Leoluca Orlando, Sindaco di Palermo e presidente di Anci Sicilia – che siamo costretti a commentare una nuova tragedia del mare a sud di Lampedusa. E’ evidente che i tanti recenti  luttuosi avvenimenti non hanno insegnato nulla, ma confermano ancora una volta che l’Europa con i suoi egoismi e le sue politiche proibizioniste, continua a trasformare il Mediterraneo in un cimitero a cielo aperto. E tutto questo – conclude Orlando – proseguirà fin quando si gestiranno i migranti come nemici da cui difendersi e oggetto di organizzazioni e criminali interessi di scafisti. Il nostro apprezzamento e ringraziamento va agli uomini della Guardia Costiera, della Marina Militare, delle Capitanerie di Porto impegnate nell’operazione Mare Nostrum e a tutti coloro che istituzioni e volontari  nella terraferma con professionalità e sensibilità si prodigano per salvare dalla morte moltissimi migranti. Le comunità e le amministrazioni comunali siciliane  continuano in un impegno che purtroppo si svolge in un quadro legislativo e finanziario del tutto inadeguato.”



Commenti

Post nella stessa Categoria