Vertenza Ast, lavoratori senza stipendio sindacati chiedono incontro urgente alla Regione

Vertenza Ast, lavoratori senza stipendio sindacati chiedono incontro urgente alla Regione
22 maggio 2014

“Le gravi condizioni economiche-finanziarie dell’Azienda che causano continui ritardi nel pagamento degli stipendi, preoccupano i lavoratori e le loro famiglie, vogliamo sapere qual è il futuro dell’Ast e del trasporto pubblico locale siciliano, per questo chiediamo un incontro urgente”. Lanciano così l’allarme sul futuro incerto dell’Ast chiedendo un incontro al Presidente della Regione e all’assessore ai Trasporti, i sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Cobas e Cisal annunciando presto una manifestazione dei 1500 lavoratori dell’Azienda siciliana trasporti a piazza Indipendenza davanti la sede della Regione. I dipendenti attendono ancora il pagamento dello stipendio di aprile, in forse anche quello di maggio a causa delle difficili condizioni economiche dell’Azienda in crisi di liquidità. “Riteniamo sia piuttosto strano che la Regione – scrivono – se da un lato taglia risorse, dall’altro dichiara che Ast è una partecipata strategica. La cronica crisi di liquidità infatti si è aggravata anche per via di scelte legislative che hanno comportato tagli e che compromettono la sopravvivenza dell’Azienda” concludono i sindacati.



Commenti

Post nella stessa Categoria