La scuola media di Petralia Soprana ha ricordato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino

La scuola media di Petralia Soprana ha ricordato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
24 maggio 2014

petralia sopranaLa scuola media di Petralia Soprana ha ricordato Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con un corteo per le vie del paese. Ieri mattina armati di striscioni contro la mafia e di immagini di vittime di mafia i ragazzi sono partiti dalla scuola ed in silenzio sono sfilati per le vie del centro storico fino alla Piazza del Popolo dove sono stati ricordati i due magistrati e l’impegno di tanti altri nella lotto contra la mafia per l’affermazione della legalità. L’iniziativa promossa dalla professoressa Santina Messineo in collaborazione con le colleghe di lettere è stata accolta positivamente dal dirigente scolastico Francesco Serio e soprattutto dagli studenti. Infatti, in poco tempo, i ragazzi, con segno di maturità, hanno realizzato gli striscioni per lasciare il segno del loro impegno. Molto probabilmente l’appuntamento diventerà fisso ogni anno. Nel pomeriggio, con la collaborazione del “Centro Studi Epifanio Li Puma”,  i ragazzi hanno assistito alla proiezione del film “A testa Alta” di Alberto Castiglione che racconta tre eventi tragici che hanno segnato la storia del dopoguerra: l’eccidio di Portella della Ginestra e gli omicidi dei sindacalisti Placido Rizzotto a Corleone ed Epifanio Li Puma a Petralia Soprana.



Commenti

Post nella stessa Categoria