Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Termini Imerese: uomo armato irrompe nel seggio e minaccia una scrutatrice

Termini Imerese: uomo armato irrompe nel seggio e minaccia una scrutatrice
25 maggio 2014

Questa mattina poco dopo l’apertura dei seggi un uomo di 63 anni ha fatto irruzione armato di coltello nel seggio allestito presso la scuola “Paolo Balsamo” di Termini Imerese, dove si vota per l’elezione di sindaco e consiglio comunale, oltre al Parlamento europeo.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo è entrato tranquillamente nel seggio senza destare alcun sospetto, e una volta dentro ha estratto l’arma e ha minacciato una delle scrutatrici, pronunciando frasi sconnesse. La scrutatrice se la sarebbe cavata con un grande spavento, fortunatamente senza essere stata ferita. Le forze di Polizia che stavano svolgendo il servizio di vigilanza nella sezione sono subito intervenute,  bloccando il 63 enne e scongiurando il peggio.

L’uomo è poi stato trasferito in ospedale, dove è stato sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio: secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine, il 63 enne sarebbe affetto da problemi psichici e già in cura presso un centro di igiene mentale a causa di una grave forma depressiva.



Commenti

Post nella stessa Categoria