Pubblici spettacoli. Iter autorizzazione Commissione vigilanza si potrà seguire online

Pubblici spettacoli. Iter autorizzazione Commissione vigilanza si potrà seguire online
30 maggio 2014

Provincia PalermoImportante passo avanti per quanto riguarda la trasparenza dell’amministrazione comunale. Entro la metà di luglio, infatti, attraverso un servizio istituito dalla Sispi, ogni operatore che farà istanza alla Commissione comunale di Viglianza sui locali di pubblico spettacolo per l’autorizzazione ad organizzare sul territorio cittadino eventi culturali, manifestazioni o spettacoli dal vivo, potrà seguire online sul sito istituzionale del Comune lo stato di avanzamento dell’istanza presentata fino al parere finale sulla richiesta inoltrata.

E’ questo quanto deciso oggi in una riunione operativa che si è svolta a Palazzo Ziino su indicazione del Sindaco e dell’assessore alla Cultura Francesco Giambrone.

Il nuovo servizio riguarda tutta l’attività svolta dalla Commissione di Vigilanza per la formulazione dei pareri di competenza in ambito di pubblico spettacolo, interpreta le esigenze di trasparenza dall’Amministrazione Comunale e garantisce, attraverso il tracciamento e l’evidenza dell’iter espletato, i requisiti dettati dalla normativa in materia di trasparenza ed anticorruzione.

L’obiettivo dell’Amministrazione, è quello garantire la massima trasparenza a tutte le attività della Commissione e si inserisce nel più ampio quadro di azioni volte a rendere pubblici i dati sulle procedure adottate dagli Uffici. L’obiettivo è anche quello di migliorare l’efficienza interna dell’Ufficio, la cooperazione con altri Uffici dell’Amministrazione Comunale che, a vario titolo, interagiscono con la Commissione, l’efficacia delle verifiche e dei controlli, oltre ad ampliare il livello e la qualità dei servizi offerti all’Utenza nel campo di informazioni e regolamenti, presentazione delle richieste, monitoraggio dello stato di avanzamento delle pratiche, evidenza delle eventuali richieste di integrazione ed accesso ai verbali della Commissione relativi alle richieste presentate.

“Si tratta di un ulteriore, importante, tassello orientato a dare massima trasparenza e piena accessibilità ai dati relativi alle attività dell’Amministrazione in un campo particolarmente delicato e le cui refluenze riguardano tantissimi operatori della città – hanno commentato il Sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Cultura, Francesco Giambrone -. Un progetto che mira a inserire nuovi elementi di innovazione nel funzionamento della macchina comunale e a fornire servizi sempre più efficienti ed al passo con i tempi”.



Commenti

Post nella stessa Categoria