Scillato, altra giornata di sciopero per i forestali. Bloccata la viabilità

Scillato, altra giornata di sciopero per i forestali. Bloccata la viabilità
29 ottobre 2015

forstaliDopo aver bloccato Palermo, i lavoratori forestali tornano oggi a protestare per la seconda giornata consecutiva allo svincolo di Scillato, in entrata e in uscita dell’interrotta Palermo-Catania e sulla statale 643 per Polizzi Generosa, bloccando di fatto la viabilità delle Madonie e dell’intera regione. Ieri la protesta è andata avanti per tutta la giornata, e il sit in dei forestali è stato interrotto solo in tarda serata. E a quanto si evince è destinata a perdurare fino a quando i lavoratori non avranno delle risposte definitive.

“Domani dalle 9.00 riprendono il presidio – dicono attraverso un comunicato pubblicato su Forestalinews – con l’impegno di far capire alle autorità e alle forze di governo le loro intenzioni che se pur in buona fede  non sta a significare che il problema non esiste o deve essere sottovalutato. Gli operai capiscono anche il disagio che si può dare a coloro che non sono del ramo o a tanta gente che si sposta per i propri motivi o le proprie intenzioni, ma sappiamo bene che i pensieri sono singoli e validi quanto viene toccato il lavoro e se si agisce di conseguenza, non stà a significare che deve essere di guerriglia o di forza. Il rallentamento e il presidio rimane  tale”

Nel frattempo ancora tutto fermo all’Ars, dove la Commissione Bilancio ha bloccato la legge con cui il governo regionale intendeva coprire gli stipendi dei forestali fino al 9 ottobre.



Commenti

Post nella stessa Categoria