Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Angelo Pintus sold out a Palermo

Angelo Pintus sold out a Palermo
16 febbraio 2017

“Ormai sono una Milf” di Angelo Pintus, uno degli spettacoli più attesi della stagione teatrale invernale ha confermato le attese anche per le date siciliane di domani (17 febbraio) al Teatro Golden di Palermo e di sabato (18 febbraio) al Teatro Metropolitan di Catania. I due appuntamenti isolani sono già sold out e non c’è più nessun biglietto disponibile per poter assistere all’evento. L’”esaurito” delle due date siciliane, organizzate da Live Spettacoli, bissa i sold out dello scorso anno in cui il pubblico siciliano ha fatto sentire tutto il suo calore.
“Ormai sono una Milf” è uno spettacolo dedicato ai cambiamenti della vita, al giro di boa dei quarant’anni. Tutti si domandano: come cambia la vita a quarant’anni? Cambia che non puoi più mangiare quello che mangiavi prima… Che sei ancora troppo giovane per fare alcune cose, ma già troppo vecchio per farne altre… La vita a quarant’anni raccontata e vista con gli occhi di chi si sente sempre quel bambino che quando vedeva gli amici quarantenni dei propri genitori li considerava “vecchi” e si meravigliava di  quanto vivessero a lungo “i grandi”. E che ora guardandosi allo specchio pensa di essere sempre più in forma, anche se ormai è un uomo fatto. Un uomo? Una signora! Anzi… una milf!
Le due date di Palermo e Catania saranno l’occasione, per il pubblico siciliano, di apprezzare il talento straordinario di affabulatore, imitatore, cantante di Angelo Pintus: un intrattenitore completo con una speciale capacità comunicativa. Dagli inizi in coppia con Max Vitale nel duo comico “Angelo & Max“, si è fatto strada nel mondo dello spettacolo grazie ad alcune imitazioni di personaggi come Josè Mourinho, Valentino Rossi e Bruno Pizzul. La sua carriera è cominciata nel salone del Maurizio Costanzo Show, e ciò gli ha permesso di diventare ospite fisso di alcuni programmi televisivi come Colorado. Nel 2014 il debutto al cinema con i film “Tutto molto Bello“, diretto da Paolo Ruffini e “Ma tu di che segno 6?”, diretto da Neri Parenti.



Commenti

Post nella stessa Categoria