Valtellina WebTaormina WebBlogSicilia

Così l’edizione passata

Così l’edizione passata
20 aprile 2017

Lo scorso anno ad avere la meglio nell’edizione numero 100 è stato Paolo Andreucci in coppia con Anna Andreussi, una leggenda scolpita nella leggenda, il garfagnino infatti, con quella dello scorso anno ha incrementato il record di vittorie in Targa, ben 9 volte. Lo scorso anno, ai fini della classifica del campionato CIR è stata suddivisa in due gare. La Gara 1, aperta e chiusa con la caratteristica prova notturna nel centro madonita di Collesano è stata molto combattuta tra il campione italiano in carica Andreucci e Giandomenico Basso, quattro prove vinte a testa, ma a chiudere primo di tappa e gara 1 è stato Basso, terzo, dietro Andreucci, Nucita. In Gara 2 si sono stravolti gli equilibri, Basso dopo aver vinto la prima prova diventa vittima di problemi di trasmissione della sua Ford. A quel punto Andreucci prende in mano la gara che andrà a vincere davanti al siciliano Nucita e Scandola, quarta e quinta posizione per i locali Marco Runfola e Totò Riolo. Per quanto riguarda invece la vittoria di Gara due è andata a Nucita davanti ad Andreucci e Scandola. Per quanto riguarda le altre classifiche in generale, Tempestini –  Pulpea si sono aggiudicati la classifica del Trofeo Asfalto su Ford Fiesta 1600, la classifica femminile è andata al duo Calvi – Caldart su Peugeot 208 VTI, la classifica Junior è stata vinta da Testa in coppia con Mangiarotti su Peugeot 208 VTI. Il campionato regionale, che ha corso soltanto la seconda tappa, è stato vinto dal duo La Rocca – Palermo su Mitsubishi evo X, Lombardo – Spanò in seconda piazza su Clio Williams, terza posizione per Mistretta – Stassi su Clio S1600. La gara auto storiche è stata vinta dai francesi Comas – Yannick su Lancia Stratos HF, seconda piazza per “LUCKY” – Pons su Lancia Delta Integrale e terza posizione per De Zanche – De Luis su Porsche Carrera RS.

Giacomo Lombardo



Commenti

Post nella stessa Categoria