Scoperto un canile abusivo

Scoperto un canile abusivo
25 giugno 2017

Un canile completamente abusivo: è questo lo scenario nel quale si sono imbattuti i Carabinieri della Stazione San Filippo Neri unitamente ai Carabinieri Forestali del Centro Anticrimine Natura di Palermo. Ecco il resoconto dell’ispezione, effettuata dai militari allo ZEN 2 e finalizzata alla verifica del rispetto del benessere degli animali: 22 cuccioli di varie razze, tutti collocati all’interno di 16 box, erano ospiti, inconsapevolmente, di una struttura fantasma: i militari dell’Arma hanno accertato la mancanza di qualsiasi autorizzazione, e la completa assenza di un idoneo sistema di canalizzazione e scarico necessario per lo smaltimento di urine e rifiuti organici.

Il gestore dell’attività abusiva è stato denunciato per attività di gestione dei rifiuti non autorizzata. i 22 cani stavano complessivamente bene. 2 beagle erano legati con una catena che non garantiva nessun movimento. E.f. 30enne, che deteneva i due beagle incatenati è stato denunciato per il reato di “detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura e produttive di gravi sofferenze”. La struttura è stata sequestrata ed affidata al gestore.

In caso si vada in vacanza e non si possa portare al seguito il proprio amico a 4 zampe, si consiglia di verificare sempre che la struttura ed il personale a cui si affida, sia regolarmente autorizzata.



Commenti

Post nella stessa Categoria