Cefalù, arrestato piromane responsabile dei roghi

Cefalù, arrestato piromane responsabile dei roghi
11 agosto 2017

Gli uomini del commissariato di Polizia di Cefalù hanno tratto in arresto un 38 enne cefaludese, Antonino Fertitta, responsabile del reato di incendio doloso, continuato e aggravato, sui boschi e sulla macchia mediterranea, con pericolo agli edifici e danni sull’area protetta del Parco. A emettere l’ordinanza di custodia cautelare il Gip di Termini Imerese.

L’uomo sembra essere responsabile, in particolare, dei numerosi roghi di origine dolosa avvenuti negli scorsi giorni in contrada Ferla, che hanno mandato in fumo ettari di bosco e minacciato anche alcune abitazioni. Gli uomini del commissariato si erano messi al lavoro nell’immediatezza per individuare il piromane responsabile del gesto sconsiderato. Successive perquisizioni e indagini hanno consentito di acquisire ulteriori elementi, che hanno poi portato al fermo del 38 enne.

Sono stati proprio alcuni dei residenti nella zona che hanno collaborato con gli inquirenti nel tenere sorvegliata la contrada, spesso minacciata da roghi dolosi che mettono in pericolo l’incolumità dei numerosi presenti. Le Forze dell’ordine erano già da qualche giorno sulle tracce del presunto piromane.



Commenti

Post nella stessa Categoria