A Roccapalumba la XVIII Opuntia Ficus Indica Fest, la Sagra del Ficodindia

A Roccapalumba la XVIII Opuntia Ficus Indica Fest, la Sagra del Ficodindia
10 ottobre 2017

È giunta alla diciottesima edizione l’Opuntia Ficus-Indica Fest, la Sagra del Ficodindia di Roccapalumba che ogni anno, il terzo fine settimana di ottobre, celebra questo frutto, dalle innumerevoli proprietà benefiche. È quindi il Ficodindia, con i suoi colori vivaci e il suo gusto prelibato, il protagonista indiscusso di una kermesse di tre giorni nei quali gusto, sapori, arte, si incontrano per dare vita a un evento che è, ormai, appuntamento imperdibile per migliaia di turisti. Il Ficodindia sarà, infatti, presente non solo in marmellate, grappe, liquori, primi piatti, dolci, ma anche in oggettistica in mostra, nonché nella XII estemporanea di pittura e in convegni che ne valorizzano le caratteristiche peculiari. Importante è la collaborazione con l’Università di Palermo – Dipartimento di Architettura nella “Mostra – idee e progetti a supporto del comparto fichidincolo siciliano” con la mostra di modelli e progetti di food design.

La XVIII Opuntia Ficus-Indica Fest racchiude in sé la sicilianità d’eccellenza, che si esprime non solo attraverso il Ficodindia, frutto simbolo della nostra isola, ma anche attraverso prodotti tipici locali, dei quali i più rappresentativi si ritrovano nel “Paniere dell’Opuntia 100% Roccapalumbese”. Durante i tre giorni, laboratori del gusto, cooking show, degustazioni guidate, concorsi, mostre che celebrano il ficodindia e l’arte in ogni sua sfaccettatura. Una particolare novità di questa edizione è “Opuntia Style”, sfilata di alta moda della Griffe Heluna, interamente basata sui colori e i dettagli della Sicilia, soprattutto il Ficodindia. Per gli appassionati di Ferrari un appuntamento irrinunciabile sarà “Le rosse d’Italia in mostra”, esposizione della Scuderia Ferrari.

Tra gli eventi più gettonati la “Serenata a Miss Opuntia”, la VII edizione del concorso regionale Gruppi Storici “Le Nobili Casate del Regno di Sicilia”, il tutto contornato da musica, spettacoli, folclore con le orchestre folk itineranti, ballo della cordella e “jetta la riti”, con la presenza delle mascotte simbolo della sagra “Fico & Dinia”. Un appuntamento ricco, da vivere a pieno in ogni sua sfaccettature, il 13-15-15 ottobre a Roccapalumba, Paese Delle Stelle.

Durante l’Opuntia Ficus-Indica Fest sarà possibile visitare: le strutture astronomiche quali il Planetario e il Centro Studi Astronomico di Roccapalumba, che contiene anche un Elioplanetografo, simulazione del sistema solare in 3D, il Museo del Territorio, il Museo della civiltà del ferroviere in Sicilia, la mostra di Sculture di carta in origami 3D, la Stanza della Geologia contenente uno dei diorami più grandi della Sicilia.



Commenti

Post nella stessa Categoria