Anche a Cefalù la settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Anche a Cefalù la settimana europea per la riduzione dei rifiuti
11 novembre 2017

l Comune di Cefalù, in collaborazione con Fare Ambiente Cefalù Madonie, organizza dal 18 al 26 novembre “SERR CEFALU’ 2017”, in occasione della nona edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è una grande campagna di comunicazione che ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini sulle strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea, e di promuovere un cambiamento verso stili di vita e di consumo meno impattanti sull’ambiente e sulla produzione dei rifiuti, ripensando i semplici gesti quotidiani.

Durante la settimana tutti (amministrazioni, associazioni, scuole, università, cittadini, imprese) possono realizzare azioni volte a prevenire, ridurre, riciclare i rifiuti a livello nazionale e locale. Il problema relativo allo smaltimento rifiuti è diventato ormai di grande rilevanza per gli ingenti quantitativi di rifiuti prodotti e conferiti in discarica negli ultimi decenni, con gravi danni per l’ambiente. Occorre adottare comportamenti ‘virtuosi’ volti ad accrescere la raccolta differenziata e a ridurre la produzione di rifiuti (ovvero meno inquinamento e meno emissioni climalteranti), anche al fine di contenere i costi della relativa gestione.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti ha lo scopo di sottolineare il ruolo di attore principale svolto da ciascun cittadino attento al rispetto dell’ambiente in cui vive e di promuovere l’affermazione di una consapevolezza ambientale sempre più matura e responsabile. L’iniziativa diffonde dunque un messaggio importante: sono i piccoli gesti compiuti quotidianamente da tanti individui che possono fare la differenza, trasmettendo nuovi valori, nuovi modelli e stili di vita alternativi a quelli consumistici e più ecosostenibili. “Diamo una seconda vita agli oggetti” è il tema della nona edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. Il messaggio chiave di SERR 2017 è: prima di gettare un oggetto e comprarne uno nuovo, proviamo a pensare a cos’altro può servire, a quale altra vita può avere. 

Giovedì 9 novembre la delegazione Siciliana dell’Ufficio Speciale per la Raccolta Differenziata ha incontrato alla Fiera internazionale di “Ecomondo” a Rimini i vertici dell’organizzazione della SERR 2017 della commissione Europea per presentare l’iniziativa che, per la prima volta in Sicilia, ha promosso e coordinato oltre 150 eventi e azioni in scuole, comuni (tra i quali il Comune di Cefalù), associazioni e imprese tutti mobilitati per la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti. Il programma della manifestazione “SERR CEFALU’ 2017″, interamente dedicata al riuso e al riciclo, si apre sabato 18 novembre nell’aula consiliare del Municipio, con la presentazione delle due iniziative che si svolgeranno nel corso della settimana: “Dieci e lode per la carta”, che coinvolgerà più di 300 bambini della scuola primaria di Cefalù e le loro famiglie in una gara sul riciclo della carta attraverso l’utilizzo di un riciclatore della EcoControlGsm S.r.l. posizionato in Via Giglio, previa consegna di tessere a ciascun alunno per partecipare al concorso della classe più “riciclona”, e “L’Angolo del Baratto” presso la Corte delle Stelle sita in Corso Ruggero, in pieno centro storico, per il riuso di beni in buone condizioni da scambiare, in collaborazione con le classi III A e IV A del Liceo Artistico D. B. Amato di Cefalù.

Anche a Cefalù quindi la possibilità di scambiare oggetti con l’Angolo del Baratto (Swap Party). Lo scambio di oggetti (vestiti, giochi, ecc.) può essere un modo molto divertente per promuovere il riuso perché deriva da un concetto molto semplice: le persone portano degli oggetti ancora in buono stato che non desiderano o usano più e hanno la possibilità di scambiarli durante un evento specifico o in uno spazio dedicato. L’Angolo del Baratto alla Corte delle Stelle, che sarà aperto mattina e pomeriggio dal 18 al 26 novembre, è l’occasione per dare nuova vita a quegli oggetti che, anche se ben conservati, non servono più e che si possono scambiare con qualcos’altro di utile. Tutti gli oggetti non scambiati all’Angolo del Baratto della manifestazione SERR CEFALU’ 2017 verranno dati in beneficenza alle parrocchie cittadine.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria