Tav fino a Palermo, la priorità di Ferrovie dello Stato

Tav fino a Palermo, la priorità di Ferrovie dello Stato
6 dicembre 2017

L’amministratore delegato di Fs, Renato Mazzoncini, è d’accordo con il ministro con delega al Turismo, Dario Franceschini, sulla necessità che i treni ad alta velocità arrivino fino a Palermo, purché ci si intenda “su cosa è alta velocità. Il ragionamento che stiamo facendo su tutta la parte fuori dalle direttrici principali, quindi verso la Sicilia o verso Trieste, è l’alta velocità di rete” ha detto.

Si tratta cioè, ha aggiunto a margine della presentazione dello Swiss Corridor da parte della controllata Tx Logistik, di “riuscire ad arrivare almeno a 200 chilometri orari con tutte le linee per avere tempi di percorrenza ridotti e connettere tutto il Paese. Questi sono alcuni progetti, più concreti e veloci da realizzare, perché non è necessario costruire linee nuove, ma si possono modificare quelle esistenti”.

“La Sicilia per noi è una priorità assoluta, sia le linee interne sia i collegamenti. Oggi abbiamo raddoppiato i Frecciargento, con un collegamento Roma-Reggio Calabria in 4 ore e 34 minuti” ha comunque assicurato Mazzoncini”.



Commenti

Post nella stessa Categoria