Parco delle Madonie, nominato il nuovo commissario

Parco delle Madonie, nominato il nuovo commissario
9 febbraio 2018

Rimosso Giuseppe Carapezza dalla guida del Parco delle Madonie. Era già nell’aria da diversi giorni la nomina di un nuovo commissario dell’Ente. Sulla testa di Carapezza, ispettore presso l’assessorato regionale all’Energia, nominato allo scadere della scorsa legislatura dall’ex assessore al Territorio e Ambiente Maurizio Croce, aleggiava, infatti, il sospetto della validità della nomina.

Avviati, da parte del neo assessore al Territorio e Ambiente, Toto Cordaro, il procedimento di revoca e la conseguente nomina, a nuovo commissario del Parco delle Madonie, di Totò Caltagirone, dirigente regionale, in servizio presso l’assessorato Funzione Pubblica.

Con la sostituzione di Carapezza decade pure l’ormai ex sub commissario Peppino Sabatino anche quest’ultimo nominato al termine della scorsa legislatura regionale.

Posizione, quella di Sabatino, che non sembrerebbe essere contemplata nell’ordinamento giuridico regionale in materia di ambiente, parchi e riserve e che presumibilmente lascerà spazio a ipotesi di danno erariale che, stando a indiscrezioni, potrebbero già essere oggetto di approfondimento da parte degli organi preposti.



Commenti

Post nella stessa Categoria