Abarth 124 GT, due posti e un hard top di soli 16 chili

Abarth 124 GT, due posti e un hard top di soli 16 chili
27 marzo 2018

Arrivata nel 2016, la nuova 124 Spider è stata declinata fin da subito nella variante al peperoncino marchiata dallo storico Scorpione. A distanza di un paio di anni dal debutto, ora la Abarth 124si presenta in un’interessante versione GT, dotata di hard top in carbonio del peso di soli 16 kg. Il tetto rigido è dotato di lunotto posteriore in cristallo con tanto di sbrinatore e può essere asportato o rimontato in pochi minuti.

L’auto, realizzata in serie speciale, è disponibile nell’inedita tinta di carrozzeria Grigio Alpi Orientali. A richiesta si può personalizzare con calotte degli specchietti e spoiler posteriore in carbonio e con cofano motore in nero opaco, omaggio alle vetture che corrono nei rally.

Meccanica collaudata – Nessuna novità, invece, per quanto riguarda la meccanica. La Abarth 124 GT si affida, come la sorella con tetto apribile, al quattro cilindri Multiair da 1,4 litri di cilindrata. Su questo modello il piccolo turbobenzina sprigiona una potenza di 170 CV e una coppia di 250 Nm. Di serie, su questo modello, lo scarico sportivo Record Monza, mentre a richiesta si può sostituire il cambio manuale a sei marce con il Sequenziale Sportivo Essesse. Grazie ad un peso di soli 1.045 kg, la 124 GT scatta da 0 a 100 in 6”8 e tocca i 232 km/h.

In collaborazione con: www.revup.it



Commenti

Post nella stessa Categoria